IN EVIDENZA



20 gennaio 2017


...

Due stalle sono crollate a Sarnano dopo le nuove scosse di terremoto che hanno interessato anche il territorio marchigiano.



...

Il Sindaco di Camerino, con ordinanza 199/2017, ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado e dell’asilo nido per le giornate di venerdì 20 e sabato 21 gennaio 2017 causa neve.


...

Si sta normalizzando la situazione sulle strade provinciali riaperte quasi nella loro totalità nonostante le avverse condizioni metereologiche che non hanno facilitato il compito degli operatori da giorni sottoposti a turni più che pesanti.



...

Venerdì 20 gennaio, dalle 15 alle 18.30 a Castelraimondo, presso Borgo Lanciano, confronto su esperienze e prospettive per ricostruire le comunità dei territori colpiti dal sisma.


...

Una proroga straordinaria di almeno 30 giorni, rispetto alla scadenza del 6 febbraio, per la gestione delle iscrizioni al prossimo anno scolastico 2017/2018 nelle aree colpite dal sisma.



...

“Mi sento come se mi avessero tagliato in due, ho il cuore che mi scoppia e lo stomaco in subbuglio per tanto dolore."


...

Dalle mattonelle in grado di convertire i passi in energia elettrica al vetromattone fotovoltaico, dalle pale eoliche capaci di sfruttare le correnti urbane che si sviluppano tra gli edifici ai giardini pensili prefabbricati applicabili direttamente alle pareti degli edifici.


Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...
...

Una vera e propria task force di spalatori è entrata in azione per liberare dalla neve e dal ghiaccio i percorsi pedonali del centro storico e i piazzali presenti nei pressi degli edifici scolastici di San Severino Marche.


...

“Stiamo aprendo strade comunali completamente chiuse, ci sono abitazioni isolate con accanto stalle crollate che stiamo cercando di raggiungere. Qui la neve è alta da 1 metro e 20 a un 1 metro e 80 centimetri ed ha bloccato tutto il paese”.


...

Doppia proiezione giovedì 19 e venerdì 20 gennaio, alle ore 21 con ingresso libero, al cinema teatro Italia per la rassegna di cinema de “i Teatri di San Severino” e del cinema San Paolo. In cartellone la pellicola di Andrea Di Stefano “Escobar” con Benicio Del Toro, Josh Hutcherson e Brady Corbet.


...

Resterà aperto anche la prossima notte il Centro di accoglienza allestito dal Comune di San Severino Marche nella vecchia palestra dell’Istituto comprensivo “Padre Tacchi Venturi” per ospitare la popolazione dopo il susseguirsi delle nuove scosse di terremoto.


...

Lo spettacolo 'If music be the food of love' con Mya Fracassini, in programma sabato 21 gennaio al Teatro Piermarini di Matelica nell’ambito della stagione promossa dal Comune con l’AMAT è stato rimandato a data da destinarsi.


...

Continua l'emergenza neve e sisma nelle Marche. Al lavoro il Comitato operativo regionale riunito in modo permanente per organizzare i mezzi e gli uomini che, dalle altre regioni, stanno raggiungendo le numerose frazioni isolate dell'ascolano e del maceratese.


19 gennaio 2017

...

Non il terremoto, non la neve, ma la burocrazia. In questi mesi di forte emergenza non ho mai voluto lamentarmi, ho evitato ogni polemica e ho cercato sempre e solo di capire le difficoltà enormi con cui tutti facciamo i conti. Ma tutto ha un limite!



...

Il terremoto sta diventando una valanga. A Pieve Torina, uno dei comuni più colpiti dalle scosse, la neve sta facendo precipitare una situazione già difficilissima.


...

Risulta impossibile verificare ulteriori eventuali danni in zona rossa.



...

Il sindaco del Comune di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha deciso di riattivare uno dei centri di accoglienza per la popolazione dopo il susseguirsi di nuove scosse di terremoto.


...

Rischiano di morire dal freddo a causa dell'isolamento provocato dalla neve alcune mucche nei pressi di Gualdo, frazione di Castelsantangelo sul Nera.


...

Attraverso turbine verrà garantita l’accessibilità dei luoghi colpiti ancora una volta dal sisma.


...

Recuperati nel pomeriggio di mercoledì i due operai della ditta Stradeville di Ciurlante Fabrizio che, per la Provincia di Macerata, stavano effettuando lo sgombro neve sulla strada Sarnano-Sassotetto interessata in più punti da slavine.


...

Due stalle di aziende terremotate sono crollate a Gualdo, nel Maceratese, per il peso della neve uccidendo o ferendo una novantina di capi tra mucche e pecore.


...

“Non vi rendete conto cosa vuol dire combattere con un metro di neve, un metro e venti, a fondo valle."



...

La situazione nel nostro territorio è drammatica.


...

La S.S. Matelica comunica che la prima squadra ha svolto regolare allenamento nella palestra Mancinelli, vista l’indisponibilità di entrambi i campi dell’impianto Comunale, in località Boschetto resi impraticabili dalle abbondanti nevicate di questi giorni.


...

Dal terremoto alla neve: all'emergenza si somma altra emergenza.


...

“La ministra Pinotti predisponga un piano immediato per l’invio dell’esercito con mezzi e strutture nelle zone terremotate”.


...

Blackout, con sospensione dell’elettricità per diverse ore nel corso della notte, anche in numerose zone del Comune di San Severino, come in altri centri limitrofi.


...

Sabato 21 gennaio prosegue la proposta musicale del Teatro Piermarini di Matelica offerta dalla stagione promossa dal Comune con l’AMAT con il concerto If music be the food of love, una selezione di brani e composizioni ispirate ai versi di William Shakespeare con Mya Fracassini mezzosoprano ed Ettore Costabile al pianoforte.


18 gennaio 2017


...

Ha riaperto i battenti nella nuova sede di via Madonna delle Carceri, lo storico Bar Diana della Famiglia Marsili, sfrattato a causa del violento sisma dell’ottobre scorso dal centro storico di Camerino, dopo 60 anni di lunga e ininterrotta attività.



...

Tra le misure urgenti contenute nel Decreto Terremoto che riguardano i Comuni di Lazio, Abruzzo, Marche e Umbria colpiti dal sisma del 24 agosto e 30 ottobre scorso, è previsto che i sostituti d'imposta, ovunque fiscalmente domiciliati nei Comuni del cratere, a richiesta degli interessati, non devono operare le ritenute alla fonte a decorrere dal 1° gennaio 2017 e fino al 30 settembre 2017.


...

Le neve sta cadendo in tutte le Marche e in special modo nelle zone terremotate dell’Ascolano e del Maceratese. La situazione è in evoluzione sotto il costante monitoraggio del Coordinamento regionale della Soup (Sala operativa unificata permanente Protezione Civile) insieme a coordinamento nazionale del Dicomac di Rieti e Salitalia ed è seguita attentamente soprattutto per le porzioni del cratere e delle aree terremoto.