San Severino: conto alla rovescia per Gran Galà della Moda

11' di lettura 14/05/2010 - Parte il conto alla rovescia. Manca poco più di un mese all'edizione 2010 del Gran Galà della Moda - la numero sei - e ora si ufficializzano le date: la manifestazione si articolerà in tre giornate, da mercoledì 23 a venerdì 25 giugno 2010.

Ad aprire i lavori sarà il convegno pomeridiano su moda ed ecologia: un'iniziativa che vedrà il contributo in materia di istituzioni e aziende, dal Cosmari (che patrocina l'evento con il Presidente Fabio Eusebi) all'Università di Urbino, dagli Istituti superiori del territorio alle associazioni di categoria.


La prima serata sarà il naturale seguito del seminario di studi con la sfilata delle creazioni degli studenti e la terza edizione del premio loro dedicato. La seconda serata seguirà la formula classica della sfilata delle aziende del settore e la chiusura - venerdì 25 - sarà interamente dedicata a Confartigianato Macerata, comparto moda e orafi, grazie alla collaborazione della Camera di Commercio maceratese e del presidente Giuliano Bianchi. Si assegnerà per la prima volta anche il premio fedeltà agli sponsor storici della manifestazione: la Novavetro di Silvano Lucentini e la Prima K2 di Benito Mazzuferi. In quanto ai presentatori, la prima serata sarà condotta da Chiara Giallonardo di Rai2 e Luca Romagnoli, la seconda dalla showgirl Matilde Brandi affiancata da Marco Moscatelli e la serata conclusiva dalla coppia Barbara Chiappini e Marco Moscatelli.


Mentre il capitolo GGmagazine - il periodico che da qualche mese informa su eventi, protagonisti e nomi del Gran Galà, consultabile anche online sul sito della manifestazione (www.grangaladellamoda.it) - si chiude ma senza intenzione di fermarsi: «Usciremo con edizioni speciali istantanee - anticipa il direttore artistico Marco Moscatelli - nelle serate della manifestazione, e stiamo valutando con l'organizzazione e il Presidente dell’Associazione Attività Produttive Renzo Leonori di continuare ad affacciarci col nostro magazine nella realtà locale. Magari riducendo la periodicità, ma mantenendo la qualità dell'informazione».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2010 alle 19:53 sul giornale del 15 maggio 2010 - 514 letture

In questo articolo si parla di attualità, Fabbrica Eventi