Matelica: a Palazzo Ottoni, mostra 'La civiltà contadina nelle Marche del Novecento'

La civiltà contadina nelle Marche del Novecento 21/05/2010 - Da sabato 22 maggio Palazzo Ottoni di Matelica ospita la mostra fotografica “La civiltà contadina nelle Marche del Novecento”, promossa dalla Provincia di Macerata (assessorato all’Agricoltura).

Allestita la settimana scorsa all’interno della Raci a Villa Potenza, la rassegna fotografica inizia così un “viaggio” tra i Comuni del maceratese che si protrarrà per tutta l’estate. Dopo la giornata d’apertura – la cerimonia inaugurale è prevista alle ore 17 – l’esposizione potrà essere visitata a Matelica tutti i giorni fino al 13 giugno: dal lunedì al venerdì con orario 17-19 il sabato, la domenica ed altri festivi dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19,30.

“La mostra è un omaggio alla memoria e vuole ricordarci – ha detto l’assessore provinciale Patrizio Gagliardi – quello che l’agricoltura ha rappresentato per la società marchigiana”. Le immagini, raccolte dal Centro beni culturale della Regione Marche, testimoniano la vita dell’agricoltore marchigiano e della sua famiglia, dai primi anni del ‘900 fino agli anni Sessanta, segnati dalla definitiva scomparsa della mezzadria.

Per l’occasione, nella sale del Centro espositivo “Lucio Paglialunga”, oltre alle fotografie sono in mostra anche numerosi modellini di attrezzi agricoli provenienti dal Museo dell’Istituto tecnico agrario “Garibaldi” di Macerata.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2010 alle 16:36 sul giornale del 22 maggio 2010 - 729 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, matelica, la civiltà contadina nelle marche del novecento