Matelica: arrestato 32enne per rapina

arresto 1' di lettura 26/05/2010 -

I fatti contestati risalgono allo scorso gennaio. Il giovane avrebbe rapinato un fiorario alla periferia di Perugia, poi sarebbe andato al bar, comprando dei cioccolatini.



Aveva minacciato il titolare del negozio, facendosi dare 160 euro. All'esterno è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza. Ad incastrarlo le impronte digitali lasciate sulla carta del cioccolatino, buttata a terra all'esterno del bar.

Per lui è scattata da Perugia l'ordinanza di custodia cautelare per rapina aggravata, così il giovane matelicese Daniele Cipriani, di professione artigiano, è stato arrestato e portato a Camerino. La procura umbra gli contesta alcune rapine. L'avvocato difensore ha chiesto i domiciliari, in quanto il giovane sarebbe in terapia disintossicante al Sert.






Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2010 alle 19:51 sul giornale del 27 maggio 2010 - 790 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresto, monia orazi





logoEV