La danza spettacolare di 'Rhyth.mix' al Teatro Marchetti

Rhyth.mix 22/02/2011 -

Venerdì 25 febbraio la danza spettacolare fa tappa con Rhyth.mix al Teatro Marchetti di Camerino nell’ambito della stagione promossa dal Comune di Camerino e dall’AMAT con il contributo della Regione Marche e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.



Uno spettacolo tutto al femminile di Barbara Cardinetti da un’idea di Antonio Gnecchi Ruscone che vede protagoniste Atlete di Ginnastica Ritmica, alcune provenienti dalla nazionale, in cui ritmo, sincronismo, bellezza ed eleganza (gli elementi propri della Ginnastica Ritmica, insieme all'uso degli attrezzi) sono estetizzati in una perfetta armonia di tecnica e danza, musica e colori; sport e danza si incontrano per dar vita a una creazione visiva ed emozionale unica al mondo che dopo il successo riscosso al Fiorello Show arriva nei maggiori teatri italiani.

La grande popolarità della ginnastica ritmica italiana – riconosciuta a livello internazionale per l’alta preparazione tecnica e coreografica della sua squadra che ha conquistato arene e pubblico di mezzo mondo durante le più importanti competizioni sportive – ha ispirato questo progetto: trasformare il talento, l’abilità e la tecnica delle ginnaste in uno spettacolo che esalta la grande potenzialità spettacolare degli attrezzi di questa disciplina sportiva, proiettandola nei tempi e nei ritmi della danza. L’eleganza delle coreografie, il sincronismo delle forme, la potenza dei colori e della musica fusi nell’armonia del movimento dei corpi di sirene suadenti: questo è Rhyth.mix. Una fusione di generi e tecniche del moviemento estremo, soluzioni scenotecniche multimediali e soprendenti che sottolineano l’aspetto contemporaneo della creazione, con effetti inattesi e coinvolgenti sullo spettatore, che resta affascinato dal potente impatto dei meravigliosi quadri che compongono le performances.

La natura stessa della Ginnastica Ritmica ha in sé l’esaltazione del movimento unito all’utilizzo di attrezzi specifici: i cerchi, le funi, i nastri, la palla e le clavette. L’utilizzo di questi attrezzi sarà il punto di partenza per un’inedita interazione tra la disciplina sportiva, la danza e la scenografia, intese come un’unica grande forma espressiva, punto d’incontro tra sport e arte. Il cast artistico e tecnico è garanzia di un livello qualitativo eccezionale. Lo spettacolo, infatti, si avvale della consulenza di professionisti di fama internazionale, tra cui spiccano Emanuela Maccarani, CTN artefice dei grandi successi olimpionici della Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica.

Il cast è composto da Linda Bollo, Giorgia Cafiero, Fabrizia D’Ottavio, Valentina Giolo, Jolita Manolova, Daniela Masseroni, Sara Menassi, Sheila Verdi, Laura Vernizzi.
Per informazioni e biglietti: Teatro Marchetti tel. 0737 636041.
Inizio spettacolo ore 21.15.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2011 alle 16:41 sul giornale del 23 febbraio 2011 - 685 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hGT





logoEV