San Severino: provinciali, il ballottaggio stravolge il risultato del primo turno

elezioni comunali o voto 1' di lettura 31/05/2011 -

Il ballottaggio ha stravolto il risultato delle elezioni provinciali nel Comune di San Severino Marche. Se al primo turno il candidato prescelto dai settempedani era stato Franco Capponi, nel voto del 29 e 30 maggio il maggior numero di preferenze, vale a dire 2.918 voti, pari al 50,22%, è andato ad Antonio Pettinari.



Il presidente eletto ha battuto lo sfidante per 26 voti. A Capponi, infatti, sono andate 2.892 preferenze, pari al 49,77%. Il candidato del centrosinistra ha battuto quello del centrodestra nelle sezioni 1,2,5,6,7, 8 e 11. Il neoletto presidente Pettinari ha dovuto cedere la vittoria nelle restanti 6 sezioni delle 13 presenti in città. Consistente l’astensione. Su di un totale di 12.320 aventi diritto al voto, si sono recati alle urne 5.986 settempedani, pari al 48,58%.

Al primo turno, come detto, la città di San Severino Marche si era espressa con 3.875 voti a favore di Capponi, 2.580 a favore di Pettinari, 780 a favore di Francesco Acquaroli, 111 a favore di Enzo Marangoni, 98 a favore di Luigi Gentilucci.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2011 alle 00:47 sul giornale del 31 maggio 2011 - 576 letture

In questo articolo si parla di elezioni, politica, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ls7





logoEV