Economia: bando per gli incentivi alle imprese impegnate nell'innovazione tecnologica

Soldi 2' di lettura 12/12/2011 -

Le imprese maceratesi intenzionate a partecipare al bando della Provincia che prevede contributi per complessivi 860 mila euro a copertura delle spese necessarie alla consulenza su interventi di innovazione tecnologica ed organizzativa hanno più tempo per predisporre la domanda e la relativa documentazione. La scadenza di giovedì prossimo è stata, infatti, spostata in avanti di un mese. Lo ha deciso questa mattina la Giunta provinciale che, anche in considerazione del periodo di festività natalizie e di fine anno, ha fissato la nuova scadenza al 16 gennaio.



Il bando è rivolto a tutte le imprese, di qualsiasi dimensione, anche le cosiddette “microimprese” con sede legale e operativa nel territorio della Provincia di Macerata. Se l’azienda ha nel maceratese solo una sede operativa, il progetto deve essere riferito a tale unità lavorativa e non ad altre. Il contributo della Provincia può essere utilizzato per coprire le spese necessarie alla consulenza di liberi professionisti o di società di consulenza. Gli incentivi dell’Amministrazione provinciale prevedono importi fino a seimila euro, per le imprese più piccole, e fino a ottomila per quelle più grandi. Tenendo conto che ogni impresa può richiedere un solo incentivo, la Provincia prevede di poter soddisfare fino a 140 richieste.

Le domande debbono essere presentate al settore Formazione professionale, in via Armaroli 44 (info: 0733-248321) mediante raccomandata postale, utilizzando la modulistica scaricabile dal sito internet www.provincia.mc.it/provincia, alla voce “bandi”, cliccando dove è scritto “Fondo Sociale Europeo, POR 2007/2013, Asse I “Adattabilità”. Incentivi alle Imprese”.

Oltre che per innovazione tecnologica, le spese di consulenza finanziabili possono riferirsi anche a marketing, comunicazione, imprenditorialità, ricambio generazionale, internazionalizzazione, organizzazione amministrativa e gestionale, produzione e logistica commerciale, risparmio energetico, qualità e sicurezza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2011 alle 14:19 sul giornale del 13 dicembre 2011 - 614 letture

In questo articolo si parla di economia, macerata, provincia di macerata