Corso per 'selecacciatore' di cinghiali, caprioli e altri ungulati

cinghiale 1' di lettura 13/12/2011 -

La provincia di Macerata organizza il secondo corso per “Selecacciatore”. Si tratta di una particolare figura di cacciatore abilitato a monitorare la presenza sul territorio di animali “ungulati” (cinghiali, caprioli, daini, ecc), a studiarne gli spostamenti e la proliferazione, intervenendo anche – in caso di necessità – al prelevamento selettivo degli stessi.



L’abilitazione alla qualifica di “cacciatore degli ungulati” o “selecacciatore” è prevista dal regolamento provinciale per la gestione faunistico-venatoria e si consegue attraverso un apposito corso di formazione che il settore Ambiente dell’Amministrazione provinciale (via Velluti, 41 Piediripa – tel. 0733-248703) sta organizzando.

Ci si può iscrivere entro il 30 dicembre prossimo. Cinquanta è il numero massimo dei corsisti ammessi: 45 posti sono riservati a coloro che sono già in possesso di licenza di caccia e che non abbiamo riportato condanne penali riferite alla normativa faunistico-venatoria; altri 5 posti sono riservati ad iscritti alle associazioni ambientaliste o agricole.

Qualora le domande eccedano il numero dei posti disponibili, tutti gli iscritti dovranno sostenere una prova di ammissione consistente in 30 quiz a risposta multipla.

Il corso avrà inizio il 19 gennaio per terminare entro fine marzo. Complessivamente saranno 45 ore di lezioni, di cui 39 teoriche e 6 di esercitazioni pratiche.

Al termine è previsto un esame al quale saranno ammessi i corsisti che abbiano frequentato almeno l’80% delle lezioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2011 alle 15:28 sul giornale del 14 dicembre 2011 - 456 letture

In questo articolo si parla di animali, attualità, macerata, provincia di macerata, cinghiali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sSD





logoEV