Provincia, raggiunti standard di efficenza all'uffico concessioni

provincia di macerata 2' di lettura 16/12/2011 -

L’ufficio “Concessioni” del settore Viabilità della Provincia di Macerata ha raggiunto positivi risultati in termini di ottimizzazione dei tempi di rilascio delle concessioni e di riduzione dei costi di gestione interni.



A “testimoniarlo” è la Gazzetta degli Enti locali, un periodico online della casa editrice specializzata Maggioli che in un ampio articolo – citando fonte del sito internet della Pubblica amministrazione www.qualitapa.gov.it - riferisce del “progetto di miglioramento organizzativo” a cui l’ufficio dell’Amministrazione provinciale di Macerata ha partecipato nell’ottobre scorso.

L’ufficio Concessioni del settore viabilità, che si interessa di accessi privati su strade provinciali, attraversamenti stradali, recinzioni, opere in fascia di rispetto stradale, distributori carburante, pubblicità su cartelloni stradali, trasporti eccezionali, per oltre cinquemila pratiche l’anno, ha raggiunto importanti obiettivi che la “Gazzetta” indica principalmente in: riduzione dei tempi di attesa, diminuzione degli errori contenuti nell’istanza del cittadino, semplificazione e velocizzazione dei riscontri forniti dalla provincia di Macerata, contenimento degli sprechi (in particolare nella produzione di carta), con un positivo effetto sul versante della collaborazione tra la cittadinanza e l’ente locale.

Soddisfazione per l’attestazione ricevuta viene espressa dal presidente della Provincia, Antonio Pettinari, il quale, complimentandosi con il dirigente del settore viabilità, Alessandro Mecozzi e con il personale impegnato in tale ufficio (un funzionario tecnico e sei impiegati amministrativi), sottolinea come ogni sforzo organizzativo dell’ente sia rivolto all’efficienza e abbia come fine principale il miglior servizio al cittadino.

Gli obiettivi primari sono stati raggiunti grazie all’applicazione dei principi della cosiddetta “organizzazione snella” che comporta un sistema di lavoro “a flusso continuo”, individuando le attività che generano valore per il cittadino, eliminando ogni spreco. Attraverso l’osservazione e l’analisi di dati e fatti, si è rapidamente giunti ad individuare fasi di attività superflue ed a definire gli interventi di miglioramento.

"Per esempio – spiega il responsabile tecnico dell’ufficio, Luca Scoponi - l’istruttoria delle pratiche a viene effettuata per la maggior parte dei casi in tempo reale – previo appuntamento - con il professionista esterno, in modo da bloccare subito eventuali documentazioni incomplete e evitare quindi di interrompere i termini per richiedere le integrazioni necessarie".

Altri aspetti innovativi sono stati la spinta alla dematerializzazione della pratica, attraverso l’uso della posta elettronica certificata nelle comunicazioni tra Provincia ed altri enti coinvolti, in particolare i Comuni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2011 alle 18:06 sul giornale del 17 dicembre 2011 - 465 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, antonio pettinari, autotrasporti, luca scoponi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/s4H