Provincia, incontro prenatalizio e brindisi augurale

Provincia, incontro prenatalizio e brindisi augurale 23/12/2011 -

L’accordo sindacale per la Best di Montefano, sottoscritto giovedì sera in Regione anche dalla Provincia di Macerata, è stato uno dei tempi centrali dell’incontro prenatalizio del presidente dell’Amministrazione provinciale maceratese con la stampa.



Pettinari, nel ricordare come la Provincia abbia affiancato la Regione nell’individuare una via d’uscita in grado di accompagnare la vertenza con un piano di ammortamento sociale che salvaguardi i lavoratori e crei le condizioni per un loro ricollocamento, da un lato ha espresso la soddisfazione per l’accordo raggiunto, ma dall’altro non ha mancato di sottolineare tutte le preoccupazioni “per le pesanti ripercussioni che la chiusura dello stabilimento Best di Montefano provoca sul territorio e sul vasto indotto”. Lavoro e sociale sono stati i temi di cui ha parlato.

“Del resto – ha detto lo stesso presidente della Provincia – sono questi i problemi che maggiormente la gente vive nel momento difficile che stiamo attraversando”. Durante la conferenza stampa ha riferito di due iniziative perfezionate dall’Amministrazione provinciale proprio in questi giorni. La prima è l’istituzione di un fondo di centoundici mila euro (80mila della Provincia, il resto conferito da 38 Comuni) per l’erogazione di contributi alle famiglie con almeno tre figli a parziale rimborso delle spese sostenute per l’iscrizione e la frequenza sia delle scuole dell’obbligo, sia delle Superiori e dell’Università. La seconda iniziativa di cui ha parlato è riferita all’organizzazione di un corso professionale per formare giovani in grado di promuovere e svolgere azioni di solidarietà e di cooperazione nei confronti dei Paesi del sud del mondo che vivono situazioni di emergenza o di difficoltà sociale ed umana. All’incontro con la stampa erano presenti il presidente del Consiglio provinciale, Paolo Cartechini e la Giunta provinciale al completo: la vice presidente Paola Mariani e gli assessori Massimiliano Bianchini, Alessandro Biagiola, Leonardo Lippi, Giorgio Palombini, Giovanni Torresi. Con loro anche il Segretario generale, Silvano Marchegiani ed i dieci dirigenti.

Una presenza, la loro, non casuale, Pettinari li ha voluti con lui alla conferenza stampa in quanto pochi minuti prima dell’ingresso dei giornalisti si era conclusa una riunione di Giunta durante la quale il presidente aveva comunicato l’adozione avvenuta in mattinata del decreto con il quale ha attribuito ai dirigenti i nuovi settori, così come risultanti dalla ristrutturazione deliberata dalla stessa Giunta lo scoro 3 novembre. Gli incarichi, conferiti ai dirigenti con il decreto notificato venerdì stesso, avranno decorrenza dall’1 gennaio 2012. L’incontro si è svolto nell’ufficio di presidenza dove Pettinari ha fatto allestire un Presepe, realizzato da Carlo Lorenzini, un dipendente attualmente occupato nel settore Formazione professionale. Alla conferenza stampa ha fatto seguito un brindisi augurale durante il quale il presidente Pettinari, richiamandosi proprio ai valori della solidarietà che il Natale esprime, ha rivolto un augurio all’intera comunità provinciale.






Questo è un articolo pubblicato il 23-12-2011 alle 18:17 sul giornale del 24 dicembre 2011 - 387 letture

In questo articolo si parla di macerata, provincia di macerata, natale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tkQ