Firmato l'atto costitutivo della nuova Fondazione Casa Amica

1' di lettura 28/12/2011 -

La trasformazione dell'Ipab in fondazione si è resa necessaria in considerazione della legge regionale che stabilisce, entro il 31 dicembre 2011, lo scioglimento dell' Ipab pertanto: il Comune di Camerino e l' Ipab Opera Pia Ricovero di Mendicità di Camerino hanno deciso la trasformazione dell'ente in fondazione.



L'attività della fondazione, che ha come soci fondatori il comune e l' Ipab, è quella di proseguire nella gestione della casa di riposo e di promuovere tutte le altre iniziative utili al perseguimento di tale fine. La fondazione assorbirà tutto il personale alle dipendenze dell'Ipab che continuerà, per legge, a mantenere l'attuale trattamento economico. Il patrimonio della fondazione è costituito dai beni mobili e immobili dell'Ipab e da una dotazione di 35 mila euro che il Comune di Camerino mette a disposizione. Il consiglio di amministrazione della fondazione è in carica fino alla durata del sindaco che lo ha nominato.

Il sindaco Dario Conti provvederà, nelle prossime settimane, alla nomina del nuovo consiglio di amministrazione della fondazione appena costituita.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2011 alle 13:52 sul giornale del 29 dicembre 2011 - 1253 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, comune di camerino, nuova Fondazione Casa Amica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tpB