San Severino: oltre 750 partecipanti alla Stracittadina contro l'abuso di alcol e droga

2' di lettura 31/05/2012 - Oltre 750 studenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado, ma anche alcuni "big", come il maratoneta Ulderico Lambertucci, il giovane asso del calcio Giacomo Bonaventura, il coach della Lube campione d’Italia, Alberto Giuliani, hanno preso parte alla quarta edizione della gara podistica non competitiva "Camminare e correre… per la nostra salute".

L’evento sportivo, promosso dall’Istituto Tecnico Industriale Statale “Eustachio Divini” e dall’Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato “Ercole Rosa”, con il patrocinio del Comune, la collaborazione dell’Istituto Comprensivo “Padre Tacchi Venturi” e del Circolo Didattico “Alessandro Luzio” ed il contributo della locale sezione Avis, ha voluto, ancora una volta, lanciare un messaggio forte contro l’abuso di alcol, droghe e fumo.

Lo start è stato dato dall’assessore comunale allo Sport, Giampiero Pelagalli. Dei 750 partecipanti ben 240 iscritti, un vero e proprio record, sono arrivati dalle scuole elementari "Alessandro Luzio" e dall’Istituto Comprensivo "Padre Tacchi Venturi".

Sul gradino più alto del podio per le scuole medie, ma la manifestazione come detto non era competitiva, è salito Elia Proietti. Dietro di lui Vladimir Bubulici e Filippo Simonetti. Per la categoria donne primo posto ad Elena Pierandrei, seguita da Giada Piermattei e Cecilia Gianfelici. Senza classifica i bambini delle scuole elementari. Fra i partecipanti iscritti alla sei chilometri primo posto assoluto per Paolo Spadoni, titolare della PR Meccanica di San Severino Marche.

Trattandosi di una gara non competitiva erano state previste diverse lunghezze e diversi percorsi: due chilometri per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado, sei chilometri per quelli delle scuole secondarie di secondo grado e sempre sei per tutti gli altri.

Ottimo il servizio d’ordine prestato durante tutta la manifestazione dalla Polizia Municipale e dai volontari del gruppo comunale di Protezione Civile e dell’Associazione Nazionale Carabinieri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2012 alle 16:27 sul giornale del 01 giugno 2012 - 339 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zNd





logoEV