Pallanuoto: le Marche under 13 quarte al torneo delle regioni

2' di lettura 19/06/2012 - Lazio asso pigliatutto con 5 successi in altrettante sfide – e tutti con punteggi roboanti; Marche in buona condizione con due successi ed il quarto posto in classifica davanti ad Emilia ed Umbria.

Questo il responso del 3° Torneo delle Regioni di pallanuoto maschile Under 13 che si è svolto nel weekend alla piscina comunale Blugallery di San Severino, davanti ad un folto pubblico.

Sabato le Marche, allenate da Gianni Catena di Jesi e Luca Sorcionovo del Blugallery Team di San Severino, hanno iniziato con… la bracciata giusta, regolando l’Emilia con un netto 5-2. L’Abruzzo ha cominciato a spron battuto, battendo l’Umbria 15-6, mentre il Lazio ha iniziato a macinare i suoi avversari con il 10-6 sulla Puglia. L’Emilia si è poi rifatta a spese dell’Umbria (10-6), mentre il Lazio ha dilagato sulle Marche (17-2) e l’Abruzzo ha ben disposto della Puglia (8-3).

Domenica il Lazio non ha perso il ritmo, frantumando prima del pranzo la resistenza dell’Emilia con lo score di 16-2, mentre la Puglia è salita sull’ottovolante (8-2) contro l’Umbria. Dopodiché i laziali hanno rifilato un +7 all’Umbria, piegata 10-3; la Puglia ha tenuto a debita distanza l’Emilia (7-3) e le Marche hanno ceduto all’Abruzzo 4-7. Dopo la pausa pranzo i capitolini hanno chiuso alla grande: 23-4 all’Umbria! Le Marche hanno ceduto alla Puglia 2-4 e l’Abruzzo ha prevalso con il doppio scarto (5-3) sull’Emilia.

In chiusura di manifestazione le Marche hanno ripetuto il loro inizio vincente, domando l’Umbria 5-2. Al termine la classifica ha visto il Lazio imporsi nella manifestazione a punteggio pieno, con 15 lunghezze. Secondo l’Abruzzo con 12 (4 vinte ed 1 persa); terza la Puglia con 9 (3 v. e 2 p.); quarte le Marche con 6 (2 v. e 3 p.); quinta l’Emilia con 3 (1 v. e 4 p.); cenerentola l’Umbria senza vittorie.

Premi speciali per il miglior giocatore del torneo, l’abruzzese Gianluca Di Nardo, e per il miglior portiere, il laziale Francesco De Michelis. Nella rappresentativa delle Marche ha ritirato la targa premio per la squadra il capitano Matteo Pugnaloni di Osimo. Particolarmente festeggiato il settempedano Luca Aranci, l’unico locale convocato in rappresentativa. Soddisfatti i vertici dell’organizzazione del Blugallery Team per il terzo evento del genere che ha avuto luogo a San Severino e che ha richiamato un buon numero di appassionati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2012 alle 16:57 sul giornale del 20 giugno 2012 - 388 letture

In questo articolo si parla di sport, san severino marche, pallanuoto under 13, torneo delle regioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/AzM





logoEV