Nuovo centro di raccolta per i rifiuti a Camporotondo di Fiastrone

isola ecologica 1' di lettura 22/06/2012 - L'alto maceratese si arricchisce di un nuovo centro di raccolta per i rifiuti, quella che una volta era chiamata isola ecologica.

Infatti i Comuni di Belforte del Chienti, Caldarola, Camporotondo di Fiastrone, Cessapalombo e Serrapetrona, in accordo e sinergia con la Regione Marche, la Provincia di Macerata e ovviamente il Cosmari hanno progettato e realizzato, rispettando la normativa vigente, un centro di raccolta comprensoriale a Camporotondo di Fiastrone.

Il nuovo impianto per il conferimento, oltre che dei rifiuti differenziati come carta, cartone, plastica, vetro, alluminio, ecc., di ingombranti e rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) è ubicato in via Kennedy nelle vicinanze degli impianti sportivi e sarà a servizio di un’area vasta che comprende i Comuni del ConTuriSport.

Il centro di raccolta sarà inaugurato ufficialmente domenica 24 giugno, alle ore 17.00. Parteciperanno ed interverranno per salutare tutti gli intervenuti Giorgio Diletti Sindaco di Camporotondo di Fiastrone, Giampiero Feliciotti Presidente della Comunità Montana dei Monti Azzurri, Daniele Sparvoli Presidente del Cosmari, Antonio Pettinari Presidente della Provincia di Macerata.

Il nuovo centro di raccolta sarà illustrato da Giuseppe Giampaoli Direttore del Cosmari e da Emanuele Tondi Assessore all’Ambiente di Camporotondo di Fiastrone. Parteciperanno all’inaugurazione i Sindaci dei Comuni di Belforte del Chienti, Caldarola, Cessapalombo e Serrapetrona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2012 alle 15:53 sul giornale del 23 giugno 2012 - 506 letture

In questo articolo si parla di attualità, cosmari, consorzio smaltimento rifiuti macerata, isola ecologica, camporotondo di fiastrone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/AIy





logoEV