San Severino: crisi ed europei di calcio non fermano il Gran Galà della Moda

3' di lettura 26/06/2012 - "The fashion must go on". Questo lo slogan scelto per l’edizione 2012 del Gran Galà della Moda, ospite a Villa Collio di San Severino Marche giovedì 28 e venerdì 29 giugno prossimi.

L’evento, vera e propria vetrina per la moda “100% Made in Italy” che guarda anche ai mercati esteri - con la presenza quest’anno fra il pubblico di buyer provenienti da Cipro, Singapore e Kiev -; è stato presentato nella sala del Consiglio del Municipio settempedano dal sindaco, Cesare Martini, e dal presidente dell’Associazione Attività Produttive, Renzo Leonori, in rappresentanza degli enti che organizzano la manifestazione, alla presenza, fra gli altri, del direttore artistico Marco Moscatelli, dell’ex miss Marche Chiara Nadenich, che ne firma la regia, del presidente nazionale di Confartigianato settore Moda, Giuseppe Mazzarella, del responsabile provinciale dello stesso settore, sempre per la Confartigianato, Paolo Capponi, dell’assessore comunale alle Attività Produttive, Tito Livio Lucarelli, e del collega Giampaolo Muzio, oltre che degli imprenditori Luca Guzzini di Teuco, Sabrina Storani di Acqua Roana ed Alfio Caccamo del nuovo shopping center CorridoMnia.

“Il Gran Galà della Moda – ha sottolineato nel corso dell’incontro di presentazione della nuova edizione il sindaco, Cesare Martini – offre al territorio la possibilità di farsi conosce e di farsi apprezzare e, soprattutto, permette alle nostre imprese di mettersi in mostra. Grazie ad esso San Severino, città d’arte e di cultura e del buon vivere, diventa la Capitale del bello”.

“Questo evento – ha invece sottolineato il presidente nazionale del settore Moda di Confartigianato, Giuseppe Mazzarella – aiuta le imprese ad uscire da un modo di vedere le cose che appartiene ormai al passato quando i nostri imprenditori sapevano sì costruire i loro prodotti ma avevano poi difficoltà a presentarli. Ebbene le sfilate di moda, come quella che verrà ospitata a Villa Collio, sono una straordinaria occasione”.

Il referente per la moda di Confargianato Macerata, Paolo Capponi, ha definito l’evento settempedano “eccellente, qualificato ed importantissimo in un momento in cui tutti conoscono la crisi. Nonostante ciò – ha tuttavia sottolineato Capponi – avremo in passerella cinque aziende in più rispetto allo scorso anno con imprenditori che ci hanno espressamente chiesto di poter mettersi in mostra a Villa Collio per presentare le proprie collezioni. Si tratta di realtà importanti che dal conto terzi sono passate al brand e che ora hanno anche punti vendita ed outlet propri”.

Anche quest’anno è stata poi confermata la presenza delle produzioni firmate dalle scuole moda del territorio: l’Istituto Professionale “E. Rosa” di Tolentino, il Professionale “V. Bonifazi” di Civitanova, il Liceo Artistico “G. Cantalamessa” di Macerata e l’Accademia di Belle Arti di Macerata. “In momenti di crisi come questi – ha spiegato parlando in rappresentanza dell’Accademia di Belle Arti il professor Antonio Beremia – occorre far girare la mente. Noi abbiamo un corso in fashion designer che sta dando ottimi risultati. L’Italia è da sempre in crisi ma questo non ci ferma. Personalmente sono convinto che c’è piattezza nell’agiatezza”.

Per la prima delle due serate, quella di giovedì 28 giugno, l’inizio della sfilata è stato posticipato al termine della partita dell’Italia. Dal parterre si potrà infatti assistere all’incontro di calcio per gli Europei che sarà trasmesso su maxischermo. La giornata conclusiva, firmata da Confartigianato imprese, sarà presentata dall’ex Miss Italia 2006, Claudia Andreatti, mentre la prima vedrà la partecipazione straordinaria di Miss Marche 2011, Susanna Faenza.

Al vernissage dell’edizione numero otto del Gran Galà sono intervenuti anche il consigliere comunale e vice presidente della Comunità Montana, Sabrina Piantoni, il consigliere comunale Simone Vitturini, Graziella Sparvoli in rappresentanza della Pro Loco, il presidente dell’Assem Spa, Claudio Brunacci, e quello della Confcommercio settempedana, Simone Biangi






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2012 alle 17:41 sul giornale del 27 giugno 2012 - 372 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, gran galà della moda, claudia andreatti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ARW





logoEV