Girobande: musica in festa nelle piazze del maceratese

Emanuele Principi Antonio Pettinari Girobande 2' di lettura 12/07/2012 - La musica festosa delle bande musicali animerà per tre domeniche di luglio le vie e le piazze del maceratese.

Visso (15 luglio), Porto Recanati (22 luglio) e Colmurano (29 luglio) ospitano la rassegna “Girobande, musica in festa nei territori della provincia di Macerata”, che ha già avuto un suo prologo (una sorta di anteprima) a metà giugno a Montelupone.

Girobande è una rassegna bandistica, promossa dalla Provincia di Macerata e dalla sezione maceratese dell'Anbima, l’Associazione nazionale bande italiane musicali autonome, con lo scopo di consolidare la tradizione dalle bande cittadine, valorizzarle e creare sul territorio occasioni di spettacolo e di incontro tra gruppi bandistici diversi.

L’organizzazione della rassegna è disciplinata da un protocollo d’intesa sottoscritto tra il presidente della Provincia, Antonio Pettinari e il presidente della sezione maceratese dell’Anbima, Emanuele Principi. In ogni appuntamento si esibiscono tre o più bande con un programma che prevede nel pomeriggio (dalle ore 17) e la sera, sia una sfilata nelle vie del centro storico, sia un concerto in piazza.

Nel primo appuntamento di questo mese, domenica 15 luglio, a Visso, oltre alla banda locale, “Città di Visso”, diretta dal M° Pierluigi Valesini, si esibiranno il Corpo bandistico "G.Verdi" Città di Pollenza diretto dal M° Fernando Sileoni e il Corpo bandistico Città di Monte San Martino diretto dal M° Ivan Pochini. In occasione della firma del protocollo tra Provincia e Anbima è stato ricordato che, soprattutto nei piccoli centri, le bande musicali rappresentano uno dei principali, se non il primo, luogo di aggregazione e di incontro per molti giovani.

“Le bande – ha sottolineato Pettinari – uniscono diverse generazioni in quanto al proprio interno si trovano a collaborare anziani e giovani”. Quest’ultimi sono spesso invogliati ad entrare nelle bande dopo aver frequentato i corsi annuali di orientamento musicale sostenuti da Regione e Provincia con il concorso dei Comuni.

“In provincia di Macerata – ha ricordato il presidente dell’Anbima, Emanuele Principi – si contano una trentina di formazioni bandistiche per un totale di oltre mille musicisti. Due bande, quella di Pioraco e Fiuminata, si sono recentemente unificate e due, quelle di Montelupone e Petriolo, hanno al loro interno anche un gruppo di majorettes.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2012 alle 16:09 sul giornale del 13 luglio 2012 - 410 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata, porto recanati, visso, colmurano