'La grande Guja' della pittrice Vera Santarelli per il Palazzo comunale Bongiovanni

28/01/2013 - La pittrice Vera Santarelli ha donato al Comune di Camerino il quadro “La grande Guja”, olio su tela delle dimensioni di 80x60 cm realizzato nel 2012. La consegna ufficiale è avvenuta nel pomeriggio di giovedì 24 gennaio alla presenza del sindaco Dario Conti, del vicesindaco Gianluca Pasqui, dell’assessore Sante Elisei, del direttore scientifico della Pinacoteca e Musei civici Pier Luigi Falaschi, del curatore della mostra Francesco Rapaccioni e della stessa autrice.

“Questa Amministrazione – ha detto il sindaco Conti – ha fortemente voluto la rassegna dedicata all’artista Vera Santarelli che lo scorso anno è stata ospitata prima a Camerino e poi a San Severino Marche, ottenendo in entrambi i luoghi grande successo. Ora è con vero piacere che accettiamo il gradito dono che l’amica Vera ha voluto farci, collocando fin da subito il quadro nella Sala grottesche del Palazzo comunale così che tutti lo possano ammirare”.

“Dopo la mostra – ha commentato l’avv. Rapaccioni – la presenza di un’opera nel palazzo municipale di Camerino: se è vero che l’arte di Vera Santarelli non ha immediati agganci con il quotidiano, è innegabile che l’artista, nata e vissuta sempre a Camerino, ha assorbito gli umori e la cultura della città e dunque, inevitabilmente, Camerino fa parte del suo background. La scelta è caduta su La grande Guja perché il sontuoso abito rimanda al Rinascimento, epoca d’oro di Camerino, e il paesaggio sullo sfondo è uno degli sguardi che si colgono dalle mura della città e, particolarmente, dallo studio dell’artista”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-01-2013 alle 20:13 sul giornale del 29 gennaio 2013 - 299 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, comune di camerino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ILr