Giornata mondiale del sorriso: la Provincia sostiene la comicoterapia

provincia di macerata 04/10/2013 - Sorridere fa bene, al corpo, all'anima e alla mente. Lo dimostrano molti studi e sono tante oggi le iniziative nel mondo per la Giornata mondiale del Sorriso, nata da un'idea di Harvey Ball, l'inventore dello “Smile” più famoso in assoluto.

Un invito a sorridere e a far sorridere che la Provincia di Macerata accoglie in concreto, confermando il suo convinto sostegno alle attività e ai servizi di comicoterapia messi in campo da tempo sul territorio provinciale. È di ieri la delibera di Giunta con cui l'Amministrazione provinciale rinnova l'intesa con l'Associazione “Il Baule dei Sogni” che regalerà sorrisi e momenti di spensieratezza ai piccoli pazienti di Pediatria degli ospedali di Macerata e Civitanova Marche e alle loro famiglie, grazie alla presenza nei reparti di clown-dottori, personale specializzato e volontari del sorriso.

A fare da veicolo di diffusione, conoscenza e sensibilizzazione, per far capire a tutti l'utilità della terapia del sorriso e “reclutare” volontari, il popolarissimo Festival dei “Nasi Rossi”, in corso a Monte San Giusto. Unico nel suo genere con la presenza di personaggi di fama nazionale, il Festival, organizzato dall'Ente “Clown&Clown” e dal Comune di Monte San Giusto, trova ancora una volta l'appoggio della Provincia, diventando simbolo e collante delle varie iniziative coordinate dall'Amministrazione provinciale, ad esempio nelle scuole, per promuovere la comicoterapia, favorendo il benessere e il diritto alla qualità della vita, soprattutto fra i cittadini più deboli e fragili.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2013 alle 19:46 sul giornale del 05 ottobre 2013 - 469 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SGd