Turismo sostenibile. 'Green Mountain' tra le 20 eccellenze europee

provincia di macerata 21/03/2014 - Il progetto “Green Mountain” è stato selezionato, a livello europeo, come una delle venti prassi di eccellenza nell'ambito dello sviluppo del turismo sostenibile.

La notizia arriva a un mese esatto dalla conferenza finale di Bruxelles, dove il presidente Antonio Pettinari è intervenuto a nome della Provincia di Macerata, ente capofila dell'iniziativa che ha coinvolto dieci Paesi del Sud-Est Europa: oltre all'Italia, Austria, Bosnia ed Herzegovina, Bulgaria, Grecia, Montenegro, Romania, Slovacchia, Ucraina, Ungheria.

Da questo confronto avviato nel 2011, è scaturito un modello di sviluppo comune e integrato, capace di rafforzare la crescita sostenibile e la valorizzazione a tutto tondo delle aree montane naturali e protette, che nel Maceratese si è concretizzato in un programma di interventi mirati, messi a punto dalla Provincia con l'Ente Parco dei Monti Sibillini, per governare, in maniera coordinata, le risorse naturali, le iniziative, le tipicità delle aree interne e montane.

Ancora un eccezionale riconoscimento, dunque, per la Provincia di Macerata che si conferma, a pieno titolo, modello in Europa per lo sviluppo sostenibile della montagna con la possibilità, adesso, di partecipare ad ulteriori attività di diffusione: dalla conferenza europea di ottobre in Austria, alla promozione di “Green Mountain” in magazine, canali e social network europei. Nell'esprimere soddisfazione per questo nuovo importante traguardo, ottenuto per merito dell'impegno e della professionalità di tutta la struttura, il presidente Pettinari fa notare come i rapporti istituzionali già forti in Europa diventeranno ancora più saldi grazie all'ingresso della Provincia nella rete Euromontana.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2014 alle 20:25 sul giornale del 22 marzo 2014 - 356 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1ik