Matelica a 5 stelle: la nostra casa da ristrutturare

Movimento 5 Stelle 2' di lettura 03/05/2014 - Immaginate di dover fare dei lavori di ristrutturazione in casa.

Come prima cosa vi rivolgereste a qualche operatore del settore, richiedereste ad ognuno un preventivo per i lavori previsti, confrontereste i preventivi ottenuti e, consultandovi con il resto della famiglia, scegliereste a chi affidare i lavori. Affidereste mai la ristrutturazione della vostra casa ad una ditta senza sapere quanto vi costeranno e quanto dureranno i lavori? Sicuramente NO.

Vorreste partecipare alla scelta dei materiali che verranno utilizzati e decidere in merito alle caratteristiche strutturali ed estetiche dei lavori previsti? Sicuramente SI. Bene, pensiamo a Matelica come alla nostra casa da ristrutturare. Ci sono tre “ditte” disponibili a fare i “lavori”. Una, il “Movimento 5 Stelle Matelica”, vi ha presentato il preventivo (programma elettorale); le altre due no (“Per Matelica” e “Progetto Matelica”).

Il “Movimento 5 Stelle Matelica” vi ha chiesto cosa ritenete indispensabile in quella ristrutturazione, come vorreste fare i lavori, quali interventi vi sembrano prioritari, vi ha dato modo e tempo per parlarne con gli altri membri della famiglia e di apportare aggiustamenti e modifiche al progetto originale … ma è una ditta sconosciuta … “Per Matelica” e “Progetto Matelica” non vi hanno presentato alcun preventivo; vi chiedono di essere scelte per l’esecuzione dei lavori sulla fiducia … ma sono ditte composte da personaggi conosciuti (e di alcuni possiamo “apprezzare” anche la qualità dei lavori).

Il 25 Maggio scadono i termini per la scelta della ditta a cui affidare i lavori. Scegliete liberamente, ma chiedetevi se affidereste la ristrutturazione della vostra casa a chi vi dice di fidarvi della bontà del suo progetto senza mostrarvelo. Infine, speriamo che “Per Matelica” e “Progetto Matelica” (se non altro per dimostrarci che abbiamo torto) ci presentino i loro preventivi. Per noi sarebbe un successo perché li avremmo spinti ad informare i cittadini nonostante le loro reticenze a farlo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2014 alle 13:28 sul giornale del 05 maggio 2014 - 322 letture

In questo articolo si parla di politica, Movimento 5 Stelle, M5S

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3sD