Falso carabiniere derubava prostitute, arrestato a Belforte del Chienti

Prostituzione 17/05/2014 - Si fingeva carabiniere per rapinare prostitute. Lo ha fatto ai danni di ben cinque squillo prima di essere beccato la scorsa notte (venerdì 16 maggio) a Belforte del Chienti da alcuni militari del comando dei Carabinieri di Teramo.

L'uomo, 43 anni originario di Ripatransone, ha messo a segno le varie rapine grazie ad un falso tesserino ed una pistola giocattolo. I fatti risalgono ai mesi di marzo ed aprile.

Per lui è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare con l'accusa di rapina aggravvata continuata. In attesa dell'interrogatorio l'ascolano è rinchiuso nel carcere di Camerino.






Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2014 alle 14:20 sul giornale del 19 maggio 2014 - 708 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4mQ