Per Matelica: 'Abbiamo restituito la città alle famiglie'

delpriori matelica 1' di lettura 19/05/2014 - Si è appena conclusa una due giorni in cui Matelica, con i suoi luoghi caratteristici, è tornata ad essere vissuta dai suoi cittadini. Sabato, il candidato Sindaco Alessandro Delpriori ha mostrato le bellezze del museo Piersanti in tre affollatissimi 'tour'.

Se non fosse stato per questa iniziativa autonoma della lista 'Per Matelica' e la disponibilità di Don Piero Allegrini, l'indifferenza e l'incapacità dell'Amministrazione uscente avrebbero lasciato la nostra città fuori dalla iniziativa nazionale 'la notte dei Musei'. Domenica, altri due appuntamenti, molto partecipati. Il Corso è tornato a brulicare della gioia dei bambini, che hanno trascorso il pomeriggio a disegnare e a divertirsi con l' animazione e un trampoliere-clown. Nel cortile del Museo Piersanti, invece, il maestro Riccardo Biseo ha allietato il numeroso pubblico con una sessione di Jazz. Non sono mancate, nel pomeriggio, delle performance 'volanti' di violoncello e letture leopardiane.

"Le iniziative di questi giorni sono state un 'test' di quanta partecipazione può avere una città a vocazione culturale - dichiara Alessandro Delpriori - Tutto ciò può trasformarsi in business e coinvolgere anche il pubblico dei centri vicini. Un centro storico così, un cortile del museo così, ce l'ha soltanto Matelica. Mi ha fatto piacere - conclude - vedere a tutti gli eventi, non solo a quello dedicato a loro, un buon numero di adolescenti e bambini, segno che possiamo coltivare una nuova generazione nel segno della bellezza e nel rispetto dell'arte".


da Per Matelica
Gruppo consiliare di minoranza





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2014 alle 12:06 sul giornale del 20 maggio 2014 - 606 letture

In questo articolo si parla di politica, matelica, comunali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4qw