Secondo anniversario della scomparsa di Danilo Riccini

Cameyi Mosammet Danilo Riccini 25/05/2014 - 29 maggio 2010 e 27 maggio 2012: due date che segnano la scomparsa di due persone nella nostra regione cui a tutt’oggi ancora i familiari attendono di conoscere la loro sorte.

Quarto anniversario dalla scomparsa di Cameyi Mosammet, 15 anni di origini bengalesi, che dalla mattina del 29 maggio 2010, giorno in cui doveva recarsi alla scuola media “Marconi” di Ancona, fa perdere le proprie tracce senza ad oggi essere giunti, da parte degli inquirenti, ad una idonea pista perseguibile al fine del suo rintraccio. Un dramma nel dramma per la famiglia Mosammet che pochi mesi dopo la scomparsa di Cameyi si trova a subìre la perdita del capofamiglia Ibrahim a seguito di una terribile malattia. L’Associazione Penelope Marche da subito vicina ai familiari di Cameyi sta affiancando la famiglia attraverso la tutela legale per mezzo dell’Avv. Luca Sartini. I vertici della stessa associazione proprio lo scorso anno hanno posto all’attenzione il caso della giovane bengalese scomparsa da Ancona al Ministro dell’Integrazione Cécile Kyenge.

Ricorrono invece due anni dalla scomparsa del “runner” perugino Danilo Riccini, 50 anni, scomparso in località Calcara – Ussita (Macerata) il 27 maggio 2012 il cui corpo non è stato ancora ritrovato nonostante le ripetute ricerche per i sentieri di montagna seguendo alcuni itinerari rinvenuti in un libretto a casa di Danilo dove egli stesso appuntava luoghi e tempi di percorrenza. Tra le ultime ed importanti novità sul caso il reperto rinvenuto a fine agosto 2013, una scarpa da montagna ritrovata in località Valle Romana alle pendici del Monte Bove. La scarpa ritrovata grazie alla squadra del Sasm Marche in collaborazione con il Soccorso Alpino Umbria ha così permesso di svolgere sul reperto un’indagine di tipo genetico volta ad accertare la presenza di tracce biologiche di Danilo Riccini.

Per l’anniversario della scomparsa la famiglia in collaborazione con l’Associazione Penelope Marche promuovono l’iniziativa dal titolo “Una giornata per Danilo” prevista per domenica 8 giugno 2014 ad inizio ore 10 al Parco dei Monti Sibillini. Un appuntamento dalla doppia valenza: sociale e sportiva voluto fortemente dalla famiglia Riccini per non dimenticare il proprio congiunto non consentendo agli stessi familiari la rassegnazione e né di avere pace fin quando non ritroveranno il loro caro, o i suoi miseri resti. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Ussita ed è organizzata dall’A.S.D. RUNNERS SAN GEMINI, e il Parco Nazionale dei Monti Sibillini.


da Associazione territoriale Penelope Marche





Questo è un articolo pubblicato il 25-05-2014 alle 16:32 sul giornale del 26 maggio 2014 - 418 letture

In questo articolo si parla di ussita, Cameyi Mosammet, associazione penelope, persone scomparse, associazione territoriale penelope marche, danilo riccini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4Ni