Tutto pronto per il 'Palio Dei Castelli'

1' di lettura 28/05/2014 - I vessilli sventolano sulla Torre degli Smeducci, simbolo che la città intera è già al lavoro per ospitare il Palio dei Castelli, che quest’anno verrà proposto dal 7 al 22 giugno.

La rievocazione storica, promossa dall’omonima associazione con il sostegno del Comune, è nel cuore di tutti i settempedani: le sue radici affondano in profondità nella storia del paese. Nel Medioevo i signori locali festeggiavano il Patrono solennemente, con cortei e offerte sacre. Oggi il Palio dei Castelli sceglie di rievocare proprio quell'epoca, il Quattrocento, che vide la città di San Severino sotto il dominio di Onofrio Smeducci.

L'associazione Palio, che si occupa di queste ed altre celebrazioni, è nata vent'anni fa dalla passione di un gruppo di volontari. “È questa passione – spiega il presidente, Graziella Sparvoli - che ancora oggi ci permette di regalare al visitatore un tuffo nel passato, un'immersione nelle suggestive atmosfere del Medioevo. A chi si lascerà condurre in questo viaggio nel tempo il paese aprirà le sue porte con ospitalità, offrendo uno spettacolo ricco, curato e coinvolgente”. Tre le date assolutamente da non perdere: domenica 8 giugno, festa del Patrono, la sfilata del lungo corteo storico poi sabato 14 giugno la Corsa delle Torri e, infine, venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 giugno le Feste Medioevali a Castello al Monte.






Questo è un articolo pubblicato il 28-05-2014 alle 15:34 sul giornale del 29 maggio 2014 - 534 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san severino marche, daniele pallotta, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4WX