Sarnano: verifiche effettuate per il campionato italiano velocità (Trofeo Scarfiotti)

paddock 2' di lettura 30/05/2014 - Il centro dei Sibillini ha vissuto la consueta giornata riservata alle verifiche dei concorrenti effettuate nel Palazzo Comunale e nel parcheggio Bozzoni.

L’evento in terra marchigiana, quarta prova del CIVM, ha raccolto tutti i migliori protagonisti della serie nazionale, diversi dei quali chiamati per la prima volta a misurarsi sui quasi 9 km del percorso, considerato da tutti tra i più spettacolari, impegnativi e selettivi.

Giornata bagnata, poco male per le verifiche, ma naturalmente protagonisti ed organizzatori sperano che il tempo non sia inclemente per prove e gara. Su tutti spicca la presenza del campionissimo Simone Faggioli, in cerca di risultati utili per l’Italiano; le date concomitanti con l’Europeo lo obbligano infatti a non fallire. Il toscano sarà al debutto nel Trofeo Scarfiotti, con l’attesa Norma M20FC-Zytek con i colori Best Lap, che in Italia ha corso finora solo nella cronoscalata di Caltanissetta.

Al debutto anche il trentino Christian Merli attuale leader del tricolore (4 vittorie e 2 secondi posti sulle 6 prove finora effettuate), pronto ad accettare la sfida con l’Osella Pa2000 Evo-Honda, così come il sardo Omar Magliona quattro volte tricolore di gruppo CN con la sua Osella Pa21Evo-Honda che ha un solido avversario come il calabrese Rosario Iaquinta su vettura analoga, attualmente capoclassifica. In cerca di soddisfazioni anche il cosentino Domenico Scola (Osella Pa21-Honda), recordmen del tracciato, in credito con la fortuna in quest’inizio di stagione.

Confronto acceso si prevede anche tra le monoposto con l’orvietano Michele Fattorini gran protagonista della scorsa edizione (secondo assoluto) al debutto stagionale in campionato, il toscano Franco Cinelli due volte vincitore a Sarnano ed il trentino Adolfo Bottura, tutti su Lola-Zytek di F.3000. Ma sarà battaglia totale in tutte le categorie come si conviene ad un campionato italiano di questa qualità. Sono presenti i leader del CIVM Salvatore D’Amico su Renault Clio (gruppo A), Piero Nappi su Ferrari 550 (gruppo E1 Italia), Abramo Antonicelli su Bmw M3 (gruppo E1 Superstars), Roberto Ragazzi su Ferrari 458 (gruppo GT), Luca Ligato su Peugeot 106 (gruppo N) ed Ivan Pezzolla su Mini Cooper S (gruppo Racing Start turbo).

Domani (sabato 31 maggio) due turni di prove con avvio alle 10,30 e chiusura della strada un’ora prima. Per il pubblico l’ingresso è gratuito, e può usufruire di precise zone adatte per poter assistere bene agli spettacolari passaggi. Interessante la tribuna allestita nel primo tornantone dopo il breve tratto veloce d’avvio.

L’Associazione Sportiva dell’AC Macerata e l’Automobile Club hanno come sempre fatto perno sull’alto livello delle misure di sicurezza passive per piloti e pubblico, al quale si consiglia sempre di seguire le indicazioni del personale di gara e delle forze dell’ordine.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2014 alle 22:42 sul giornale del 31 maggio 2014 - 394 letture

In questo articolo si parla di sport, sarnano, automobilismo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/460