Una serata con Amnesia, J-Chep's RC ed i Burgers

19/01/2015 - Lo scorso giovedì 15 gennaio alcuni degli artisti intervistati poco tempo fa proprio da noi di viverecamerino.it si sono esibiti sul palco del “Black Lab Party”, evento organizzato nel locale 4 Porte di Macerata dal fondatore dell’influente etichetta discografica Black Lab di Martinsicuro, John Laydon.

Abbiamo assistito all’entusiasmante serata dove si sono alternati sul palco i “Burgers” (Endrio Santoni e Michele Nebbia), Amnesia (Francesco Serbassi) e J-chep’s RC (Jose Maldonado); sembrano aver fatto molta strada dall’ultima intervista.

I primi hanno presentato alcuni brani del progetto Blackout, mentre Amnesia, accompagnato durante l’esibizione da Francesco Vescia aka Enfield, ha presentato alcuni inediti che andranno a comporre il suo futuro mixtape, di cui si parla già molto bene. Lo stesso Enfield ha prodotto alcune delle sorprendenti basi che abbiamo ascoltato durante la serata e sulle quali J-chep’s RC, l’ultimo a esibirsi, ha rappato insieme ad Alessio Guerci aka Ankou, entrambi membri della crew Horror Infecta, alternando nuovi pezzi ad altri già ascoltati nel lavoro Paper Monsters.

Altro momento esaltante della serata è stato sicuramente la Freestyle Battle: molti i partecipanti che si sono sfidati per raggiungere un ambito premio, la possibilità di aprire il live di febbraio di uno dei più noti e promettenti rapper marchigiani, Claver Gold. A spuntarla è stato proprio uno degli artisti da noi intervistati poco tempo fa, il fabrianese J-chep’s RC che è riuscito a convincere la giuria composta dal pubblico e da Morbo, primo nel contest regionale“tecniche perfette”, vincitore a pari merito uno dei componenti della VP Crew, Igor.

(nelle foto sotto alcuni momenti della serata, clicca sulle immagini per ingrandire)


di Giacomo Buldrini e Alessandro Paciaroni






Questo è un articolo pubblicato il 19-01-2015 alle 00:16 sul giornale del 20 gennaio 2015 - 721 letture

In questo articolo si parla di musica, attualità, hip hop, rap, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeaN