La provincia celebra la Giornata della Memoria

Giornata della memoria 23/01/2015 - In occasione della celebrazione della Giornata della Memoria, istituita con Legge n.211 del 20 luglio 2000, l'Amministrazione Provinciale ha aderito ad una serie di iniziative ed ha promosso una manifestazione che vedrà il più diretto coinvolgimento lunedì 26 gennaio, alle ore 10,30, a Macerata, nella Sala Giovannetti, in piazza Cesare Battisti (Palazzo Studi, 3° piano).

Interverranno: per un saluto, il Presidente del Consiglio provinciale Paolo Cartechini, il Sindaco di Macerata Romano Carancini; con una prolusione la Direttrice dell'ISREC di Macerata Annalisa Cegna ed il Presidente dell'ANPI provinciale Lorenzo Marconi; il Prof. Angelo Ventrone di Unimc trattando il tema: “Da uomo a cosa. Le origini della violenza nazista”. Concluderà la manifestazione il presidente della Provincia Antonio Pettinari.

“La giornata, cui parteciperà anche una rappresentanza di studenti – ha dichiarato Antonio Pettinari - costituisce un momento di riflessione e di alto valore civile affinché sia custodito e diffuso l'insegnamento del passato, non ripetendo i medesimi errori e diffondendo, invece, i valori della pace, della solidarietà e dei diritti umani”.

L'Amministrazione provinciale parteciperà, inoltre, a diverse altre manifestazioni che si terranno negli altri comuni: domenica 25 a Corridonia, martedì 27 a Tolentino, venerdì 30 ad Appignano e sabato 31 a Recanati.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-01-2015 alle 22:28 sul giornale del 24 gennaio 2015 - 414 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aeqx