Serie D: monologo del Matelica sul Giulianova. Altro show di Esposito

10/01/2016 - Continua la striscia vincente per il Matelica di mister Aldo Clementi. Con la partita di oggi sono sei i match vinti consecutivamente.

A provare a fermare la marcia del team matelicese è stato il Giulianova, penultima formazione in classifica. Confermata davanti la rodata coppia Esposito- Pesaresi; per gli ospiti invece tanti giovani in campo, con addirittura il '98 Cerasi centrale di centrocampo.

Partita che parte come da copione, il Matelica fa gioco ed il Giulianova prova a ripartire in contropiede con le azioni solitarie dei due esterni Marzucco e Pellecchia. I primi a rendersi pericolosi sono Moretti e Pesaresi: il primo, dopo uno scambio con Esposito, calcia a lato davanti a Ursini aprendo troppo l'interno destro, il secondo invece prova la magia con uno stop al volo e la girata improvvisa finita di poco fuori. Al 36' doppia azione offensiva sia per gli ospiti che per i locali nel giro di pochi secondi. Dopo un contropiede finito con una parata in presa di Nobile in seguito al tiro a giro di Di Stefano, Moretti si fa servire sulla trequarti e a sua volta innesca con un grande passaggio filtrante Esposito: l'attaccante matelicese si invola in porta trovandosi avanti solo Ursini che però lo ipnotizza. Il gol arriva poco dopo, al minuto 45: Moretti scambia con Pesaresi che non ci pensa due volte ed al volo tira la sassata sul secondo palo. 1 a 0 e squadre negli spogliatoi.

Nella seconda frazione di gara partenza a mille dei padroni di casa. Al 53' è gia raddoppio grazie ad una punizione di Esposito. Solita mattonella di campo, solita punizione imparabile dietro la barriera. Due minuti dopo però clamorosa azione da gol degli ospiti che approfittano con Di Stefano di un retropassaggio errato della difesa avversaria e per poco non trovano il gol del 2 a 1. L'attaccante giallorosso è stato infatti bravo a intercettare il pallone ed anticipare Nobile con la punta del piede, ma per questione di pochi centimetri la palla è terminata a lato. Al 67' altro regalo di Nobile che respinge un pò troppo centralmente favorendo di nuovo Di Stefano: questa volta il numero 9 ci mette del suo ed a porta vuota la spara a lato. Il Matelica riprende a macinare gioco ed alla fine Vittorio Esposito la chiude con due perle. La prima al 70', grazie ad un azione insistita dal limite con Giovannini ed il neo entrato Jachetta che duettano cercando il tiro, ma alla fine trovano Esposito che si allarga, salta l'uomo ed incrocia rasoterra: 3 a 0. La seconda, quella che chiude definitivamente il match, all'89', con un tiro deviato in area, sempre di Esposito, che supera in pallonetto Ursini.

Finisce 4 a 0, tra gli applausi dei tifosi locali, accorsi in massa nonostante il forte vento, e la delusione dei supporters ospiti, giunti fin da Giulianova per vedere un'impresa che non si è neanche lontanamente realizzata.

Sugli altri campi da segnalare la vittoria fuori casa della Samb per 1 a 2 ai danni dell'Avezzano ed il clamoroso 4 a 1 rifilato dalla Fermana alla Jesina.

Prossimo impegno per i matelicesi in trasferta con l'Amiternina, fanalino di coda di questo girone di Serie D.

MATELICA - GIULIANOVA 4 - 0

MATELICA: Nobile, Girolamini, Boskovic (85' Vallorani), Borghetti, Borgese, Gilardi, Giovannini, Moretti (77' Frinconi), Pesaresi (62' Jachetta), Esposito, Perfetti. (A disp.: Sabbatucci, Lispi, Lecce, Dano, Esposito F., Ferretti) All. Clementi.

GIULIANOVA: Ursini, Mancini, Marini, Silvestri (62' Alessandroni), Ferrante, Sbaraglia, Pellecchia (76' Mastrilli), Cerasi (76' Gelsi), Di Stefano, Giampaolo, Marzucco. (A disp.: Mazzaccara, Perucca, Sborgia, Emili, De Iorio, Straccia) All. Pisano.

Arbitro: Donda di Cormons

Reti: 45' Pesaresi, 53', 70', 89' Esposito.

Ammoniti: 43' Cerasi (G), 55' Marini (G), 77' Mancini (G).

Classifica: Sambenedettese 45, Matelica 39, Fano 37, Campobasso 29, San Nicolò 28, Monticelli 27, Jesina 27, Chieti 26, Folgore Falerone 26, Fermana 24, Avezzano 24, Isernia 23, Recanatese 22, Castelfidardo 20, Vis Pesaro 19, Olympia Agnonese 17, Giulianova 15, Amiternina 14.





Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2016 alle 16:26 sul giornale del 11 gennaio 2016 - 1119 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio, giulianova, serie d, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/asmi