San Severino: Ghini e Ciavarro chiudono il week end di appuntamenti

01/03/2016 - Settimana molto intesa per i “Teatri di Sanseverino” che si apprestano ad ospitare numerosi appuntamenti fra cui un’esclusiva regionale e prima nazionale al termine di una residenza di riallestimento.

Giovedì e venerdì (3 e 4 marzo), con spettacolo unico alle ore 21,15, viene presentato al San Paolo, il film “Revenant” con Leonardo Di Caprio, vincitore di due importanti Premi Oscar per il miglior attore protagonista e la migliore regia.

Al Feronia si entra nel vivo venerdì 4 marzo con la doppia recita (turno scolastico ore 11 e turno serale ore 21) de “Il mattino ha l'oro in bocca”, primo capitolo del “Romanzo di formazione Europa, ovvero la politica spiegata a mio nipote”, frutto della collaborazione tra realtà di quattro diverse nazioni: Italia, Germania, Gran Bretagna e Polonia.

Lo spettacolo, che riparte da San Severino dopo una residenza di riallestimento, è scritto e diretto da Sonia Antinori. “Il mattino ha l'oro in bocca”, è dedicato all'Italia e racconta la generazione dei bambini di guerra, nati all'ombra dell'Impero e cresciuti nell'idea di un'Europa come garanzia di una nuova epoca di pace. Ma le personali tensioni di miglioramento di questi ultimi protagonisti del Novecento sono balbettate da un gruppo di ragazzi di oggi in crisi di fronte alla totale disgregazione, mentre una coppia di testimoni resta a guardare.

Sabato 5 marzo, sempre il Feronia, alle ore 21 con ingresso gratuito presentazione del nuovo libro di Vincenzo Lombardo, “U scaluni di lu vidovo un ridi mai ovvero lettere a Francesca”: una serata tra ricordi e sentimenti affidati a parole sostenute da musica e immagini. Introduce la serata, che sarà coordinata da Gabriela Lampa, il direttore artistico de i “Teatri di Sanseverino”, Francesco Rapaccioni. Previsto un commento musicale di Maurizio Moscatelli ai fiati, Paolo Moscatelli al violino, Filippo Boldrini al violoncello e letture a cura di Enrico Borsini e Alberto Piantoni, movimenti coreografici di Gaia Gennaretti ed Elena Lombardo, video montaggio di Daniele Mariani.

Il teatro Italia, invece, domenica 6 marzo, alle ore 17, ospita un appuntamento della rassegna “Altre Culture” per presentare “Cuba, paradiso ritrovato”, immagini di viaggio di Francesco Rapaccioni. L’appuntamento permetterà anche di incontrare i cubani residenti a San Severino. L’ingresso è gratuito.

Infine lunedì 7 marzo, alle ore 21, la stagione di prosa propone al Feronia, in abbonamento, “Un’ora di tranquillità” con Massimo Ghini, Galatea Ranzi, Claudio Bigagli, Gea Lionello, Massimo Ciavarro, Luca Scapparone e Alessandro Giuggioli. Il protagonista è un uomo a cui serve disperatamente un momento di solitudine e serenità: è riuscito a rintracciare e acquistare un vecchio disco in vinile da un rigattiere ma, mentre cerca di trovare il tempo per dedicarsi a questo cimelio, tutta una serie di eventi e personaggi lo interrompe, a cominciare dalla moglie che gli deve parlare di cose importanti del loro rapporto, dal vicino di casa che lamenta disastri nella sua abitazione a causa dei lavori che si stanno facendo nel bagno di sopra, da un improbabile idraulico che, invece di riparare i guasti, provoca ulteriori disastri. Come se non bastasse, a questi si aggiungono altri amici, amanti, figli che irrompono sulla scena ignari e inconsapevoli di rendere impossibile al povero protagonista di godere da solo dell'agognata “ora di tranquillità”. Senza poterlo minimamente prevedere, verranno alla luce vecchi amori, tradimenti, bugie, rancori... Il tempo di pace desiderato è praticamente un sogno irraggiungibile fino al momento in cui il caos si arresta e il disco viene finalmente preso per essere ascoltato. Tutto accade dentro un appartamento lussuoso e modernissimo con vista sulla Torre Eiffel, una casa che sembra un'astronave.





Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2016 alle 13:56 sul giornale del 02 marzo 2016 - 761 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san severino marche, daniele pallotta, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aui5