Rete di servizi per l'Alzheimer: un incontro a Camerino dopo un anno di sperimentazione

Alzheimer 24/03/2016 - Dopo un anno dall’inizio della sperimentazione della rete di servizi per persone affette da demenza e caregiver, l’8 aprile alle ore 9 al Campus universitario di Camerino si terrà il convegno “Tempo alle famiglie: rete di servizi per persone con demenza, un anno dopo… una sfida vinta?”, organizzato dall'Afam - Associazione familiari Alzheimer Marche, con il patrocinio dell'Università di Camerino, la Fondazione Cariverona, la Regione Marche, la collaborazione degli Ambiti territoriali 17 e 18, Coos Marche, Asur area vasta 3 e il sostegno del CSV Marche (Centro servizi per il volontariato).

La giornata, gratuita e aperta a tutti, prevede gli interventi, tra gli altri, di Marco Trabucchi, presidente dell'Associazione italiana psicogeriatria, e di Giorgio Pavan, direttore generale dell’Israa Treviso, e analizzerà i risultati raggiunti dal progetto che ha visto coinvolte più di 150 persone affette da demenza e che si è sostanziato dei seguenti servizi: linea Alzheimer, valutazione neuropsicologica, caffè Alzheimer, stimolazione cognitiva, assistenza domiciliare, centro diurno, motoria-mente.

L'Associazione familiari Alzheimer Marche, affiliata all’Associazione nazionale Alzheimer uniti onlus, svolge attività di solidarietà sociale nei confronti delle persone affette da malattia di Alzheimer e patologie affini, nonché dei loro familiari.





Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2016 alle 12:10 sul giornale del 25 marzo 2016 - 1031 letture

In questo articolo si parla di centro servizi per il volotariato, anziani, csv marche, camerino, alzheimer, malattia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/avcG