Altra novità in casa Matelica Calcio: Virgili nuovo responsabile tecnico e preparatore della prima squadra

17/06/2017 - La S.S.Matelica comunica che il nuovo responsabile tecnico del settore giovanile è Alberto Virgili. A lui sarà affidata l’intera area del vivaio biancorosso di cui si occuperà a 360 gradi.

A Virgili è affidato anche il ruolo di preparatore atletico della prima squadra dove farà parte dello staff del tecnico Luca Tiozzo. Al responsabile tecnico del settore giovanile biancorosso vanno i migliori auguri di un proficuo lavoro.

Di Treia, nato il 5 settembre 1973, Alberto Virgili diplomato Isef (equivalente della laurea in Scienze motorie) dal 1999 è responsabile tecnico dell’attività di base Figc del settore giovanile. Dal 2000 allenatore Uefa B. Nel 2012 Virgili ha ottenuto l’abilitazione alla qualifica di preparatore atletico professionista dopo la frequentazione di uno specifico corso a numero chiuso tenutosi nel Centro Tecnico Federale di Coverciano (FI). Da ottobre 2016 responsabile regionale Figc dell’attività di base. Tra i suoi compiti anche quello di responsabile staff tecnico del Coni Macerata. Vanta una lunga carriera del mondo del calcio. Per 13 anni ha collaborato con la Recanatese rivestendo il ruolo di coordinatore tecnico della prima squadra e del settore giovanile. Sempre dei leopardiani è stato anche preparatore atletico della prima squadra. La scorsa stagione proprio alla S.S.Matelica è stato preparatore atletico nello staff tecnico dell’allenatore Antonio Mecomonaco.

“So che vado a ricoprire un ruolo di responsabilità e di grande impegno – ha detto Virgili - C’è un grande progetto per il settore giovanile e la società mi ha dimostrato grande attenzione verso il vivaio quindi tutto ciò è estremamente stimolante”.

La S.S.Matelica ringrazia il professor Gianluca Broglia, preparatore atletico del sodalizio biancorosso negli ultimi sei anni, per l’attività svolta. Si separano le strade anche con il direttore generale Roberto Chiavari, arrivato lo scorso anno, a cui va il ringraziamento per il lavoro fatto nella passata stagione. Ad entrambi la società augura le migliori fortune per il futuro professionale e privato.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2017 alle 18:07 sul giornale del 19 giugno 2017 - 1510 letture

In questo articolo si parla di sport, serie d

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKqZ