Incendio capannone a San Severino, deferito un 47enne: danni per 650mila euro

12/08/2017 - Terminate le indagini sull'incendio del capannone fuori San Severino, tra le località di Taccoli e Rocchetta.

Le fiamme, che hanno distrutto parte del fabbricato (leggi), sarebbero scaturite in seguito a delle scintille finite su paglia e fieno provocate da delle opere di saldatura che stava svolgendo un operaio incensurato di 47 anni. Per questo motivo l'uomo è stato deferito per delitto colposo di danno.

Si stima che il rogo abbia causato circa 650mila euro di danni alla struttura che sul tetto era ricoperta di pannelli fotovoltaici.

(nel video sotto l'incendio del 31 luglio scorso, clicca per aprire)







Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2017 alle 12:07 sul giornale del 14 agosto 2017 - 1929 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, san severino marche, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aL0A