Barca a vela sbaglia l'ingresso al porto: equipaggio ungherese salvato dalla Capitaneria. Foto e video

17/11/2017 - Sbaglia la manovra di ingresso nel porto e resta incagliata all'ingresso del fiume. Ancora una brutta disavventura per una imbarcazione che ha rischiato grosso.

Alle 13 circa di venerdì una barca a vela battente bandiera olandese lunga circa 15 metri con 2 alberi e con tre persone a bordo di cittadinanza ungherese si è incagliata nel canale di accesso al fiume Misa dopo aver sbagliato l'accesso in porto. Immediatamente sul posto sono intervenuti gli uomini della guardia costiera, coordinati dal Comandante Cristoforo De Giuseppe, che hanno tratto in salvo le persone dell'equipaggio allertando contestualmente l'equipaggio del motopontone Magnum della ditta Mentucci di Senigallia presente in porto per lavori di escavo.

Alle 16 circa finalmente l'imbarcazione è stata recuperata e rimorchiata nel porto di Senigallia. Si tratta del secondo episodio, in pochi mesi, di imbarcazioni che sbagliano l'ingrasso nel canale Questa estate, a luglio, una imbarcazione di francesi aveva rischiato di ribaltarsi. Anche in quella circostanza provvidenziale l'intervento degli uomini della capitaneria di porto.







Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2017 alle 18:34 sul giornale del 18 novembre 2017 - 1971 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, giulia mancinelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aO3y