Altro asino sbranato a Castelraimondo

11/12/2017 - Terribile scoperta nella mattinata di domenica in località Ranghi di Castelraimondo, nei pressi della frazione di Rustano.

La carcassa di un asino è stata infatti rinvenuta nel recinto della stalla adiacente all'agriturismo Ai Ranghi di Massimo Roversi. L'animale, custodito dai titolari da diversi anni, è stato sbranato probabilmente dallo stesso branco di lupi che circa due settimane fa uccise sempre tre asini in un allevamento a poche centinaia di metri di distanza (leggi).

Nella zona sono presenti molte abitazioni e difficilmente si ricordano avvistamenti di lupi negli anni passati. "La situazione preoccupa - dice il figlio di Massimo, Alberto Roversi - Volevamo prendere qualche altro asino per intrattenere gli ospiti che ci vengono a trovare in estate, ma è inutile farlo finché c'è questo branco di lupi che, tra l'altro, è stato avvistato anche da alcuni cacciatori".

(nella foto sopra una delle tante impronte rinvenute nelle vicinanze della carcassa)





Questo è un articolo pubblicato il 11-12-2017 alle 09:09 sul giornale del 12 dicembre 2017 - 3610 letture

In questo articolo si parla di cronaca, matelica, castelraimondo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPJP