La banda di Camerino e il 2017: anno difficile, ma concluso con tenacia

14/12/2017 - Un anno il 2017 che si avvia alla conclusione per la banda/orchestra Città di Camerino.

La mancanza di una sede stabile dove poter svolgere regolarmente la preparazione e lo studio settimanale di nuovi brani, lo spostamento continuo del materiale da un luogo all’altro a seconda delle varie necessità, ancora il non rientro abitativo nel territorio di molti giovani componenti hanno reso questo anno particolarmente difficile.

Nonostante tutto con umiltà e tenacia si è cercato ugualmente di andare avanti, provando quando possibile in luoghi di fortuna o all’aperto e così riuscire a portare avanti le varia attività artistiche anche se in forma più ridotta. Non sono mancati momenti di un certo rilievo che hanno gratificato tutti i componenti (concerto per il Camerino Music Festival con Gianluca Scipioni come solista, il concerto a Mosciano S.Angelo in Abruzzo e a Lido di Fermo).

Adesso rimangono gli ultimi appuntamenti per questo anno, domenica 17 dicembre la banda/orchestra Città di Camerino sarà impegnata in abruzzo per due concerti. Alla mattina a Teramo presso la Sala polifunzionale della provincia di Teramo e il pomeriggio a Mosciano Stazione presso il Blu Palace. Il 26 dicembre non può mancare il tradizionale Concerto di Natale che la banda con il contributo del Comune di Camerino offrono oramai da oltre 20 alla città. Quest’anno come lo scorso anno si terrà presso l’auditorium Benedetto XIII in località Le Mosse di Camerino e sarà un momento piacevole da trascorre insieme con piacevole sorprese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2017 alle 11:35 sul giornale del 15 dicembre 2017 - 469 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, camerino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPSa