Pioraco e i gemelli della Val Camonica (foto)

1' di lettura 17/12/2017 - Nascono nuove amicizie e nuove 'parentele' dopo il sisma.

La città di Pioraco ha infatti ricevuto una donazione che ha permesso la ricostruzione post sisma della passerella pedonale sul fiume Potenza. Il gesto di solidarietà è arrivato dalla Val Camonica. Da qui è nata l'idea di un gemellaggio, che leghi le due realtà anche in futuro.

Il consiglio comunale che ha ufficializzato questo passaggio si è tenuto domenica mattina alle ore 10 e 30 presso il Polo Museale di Pioraco. E' seguita l'inaugurazione dell'opera.

"Spero che il futuro sia foriero di belle cose, non posso che ringraziare la popolazione della Val Camonica - ha detto il sindaco Luisella Tamagnini - anche nel '97 dei comuni bresciani ci aiutarono a rialzarci. Una solidarietà che quindi si propaga nel tempo".

"Il ponte come simbolo di collegamento tra le due comunità e speranza di una ricostruzione fatta bene. Che sia una forte radice per le future generazioni - ha aggiunto invece Matteo Cicconi, assessore e presidente dell'Unione Montana - Il sisma dovrà essere visto come opportunità per un futuro migliore rispetto a come ci ha trovato il terremoto. Grazie ovviamente a tutta la Val Camonica ora gemellata con il comune di Pioraco".

(nelle foto sotto la mattinata a Pioraco, clicca sulle immagini per ingrandire)








Questo è un articolo pubblicato il 17-12-2017 alle 13:44 sul giornale del 18 dicembre 2017 - 1067 letture

In questo articolo si parla di attualità, pioraco, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPYn





logoEV