Due pullman di studenti dell'Ipsia al Motor Show di Bologna

1' di lettura 18/12/2017 - La passione per i motori non conosce età, da quarant’anni il Motor Show di Bologna affascina generazioni di persone e l’IPSIA “Don E. Pocognoni” non è voluto mancare a questo appuntamento.

Martedì 5 dicembre sono partiti dalle sedi di Camerino, Matelica e San Severino due pullman pieni di alunni, animati da un grande entusiasmo e da un vivo interesse per il mondo delle auto.

Del resto se conseguire la patente e guidare costituisce il più ambito traguardo per ragazzi, vedere da vicino i brand più famosi ne rappresenta ancora un grande spettacolo. Undici padiglioni che raccolgono le novità dei migliori marchi internazionali, oltre 100 modelli tra auto e moto per 147mila metri quadrati di superficie:: questi solo alcuni numeri di una manifestazione che stupisce i suoi visitatori non solo con il meglio delle quattro e delle due ruote, ma anche con le acrobazie, le gare in pista e le esibizioni di stuntman e freestyle.

Per un giorno i ragazzi hanno sperimentato che la meccanica è la chiave che apre ad un mondo fatto di innovazione, tradizione e spettacolarità.


da Ipsia Pocognoni
Matelica, Camerino e San Severino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-12-2017 alle 11:03 sul giornale del 19 dicembre 2017 - 1169 letture

In questo articolo si parla di attualità, ipsia, matelica, san severino marche, camerino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPZI