La millesima Sae delle Marche a San Severino

18/12/2017 - Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha preso parte alla installazione della millesima S.A.E. costruita dal consorzio stabile Arcale per la Regione Marche.

La cerimonia si è tenuta presso il villaggio “Campagnano”, nel rione di San Michele, dove mercoledì (20 dicembre), alle ore 15, avrà luogo la consegna delle chiavi delle strutture abitative in emergenza già assegnate alle famiglie settempedane rimaste senza una casa a seguito del terremoto dell’ottobre 2016. Il primo cittadino settempedano è intervenuto all’evento insieme al presidente del consorzio Arcale, Giorgio Gervasi, a Cristiano Costanzo, sempre del gruppo Arcale, all’imprenditore Emanuele Orsini, che costruisce le pareti in legno delle strutture emergenziali, ai tecnici e ai titolari di altre ditte che stanno lavorando in quello che è stato definito il cantiere più grande d’Europa. Presenti alla cerimonia anche il presidente del Consiglio comunale, Sandro Granata, gli assessori Sara Bianchi, Vanna Bianconi, Tarcisio Antognozzi e Paolo Paoloni.

“Le soluzioni abitative – ha ricordato il presidente del consorzio Arcale, Giorgio Gervasi – sono state realizzate in ben 75 diverse aree distribuite in tutta la regione e, nonostante le difficoltà logistiche, l’attività produttiva delle aziende del consorzio non ha subito alcun rallentamento dando una casa e una speranza a un intero territorio”.

Secondo i dati forniti da Arcale il consorzio ha raggiunto il 95% delle consegne, le mancanti S.A.E. saranno ultimate entro gennaio 2018. Da gennaio verranno poi consegnate, secondo le previsioni del gruppo fiorentino, in 15 aree ulteriori 224 strutture abitative in emergenza che verranno costruite in 60 giorni dalla data di consegna dell’area. “Il consorzio Arcale ha sottoscritto nel maggio 2016 con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, un accordo quadro quinquennale per la fornitura, il trasporto e il montaggio di soluzioni abitative – ha poi spiegato il presidente Gervasi, che ha aggiunto - A seguito del terremoto di agosto e ottobre 2016 la Protezione Civile ha chiesto al Consorzio di aumentare la sua quantità semestrale di consegna da 780 fino al raddoppio della richiesta destinando, di conseguenza, 1500 S.A.E alla Regione Marche”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-12-2017 alle 18:50 sul giornale del 19 dicembre 2017 - 490 letture

In questo articolo si parla di sport, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aP11