Pasquella e Presepe Vivente nel weekend della Befana a Matelica

Matelica, piazza 03/01/2018 - Una riscoperta delle tradizioni popolari come patrimonio insostituibile per la collettività, la ricchezza del passato che si fa presente.

A Matelica sabato 6 gennaio si celebra la Pasquella di Natale (a partire dalle ore 16.30), usanza diffusissima nella tradizione popolare di tutte le regioni che in passato portava gruppi di questuanti a intonare canti connessi al ciclo annuale della vegetazione. Grazie all’attività di ricerca, studio e applicazione pratica svolta dall’Associazione Folklorica Città di Matelica da oltre quarant’anni, si rinnova questo antico canto nel pieno rispetto delle forme espressive originali che porterà i questanti tra le case di campagna e le strutture dove sono ospitate persone anziane e sole.

Il ricco calendario che l’Amministrazione comunale di Matelica ha messo in campo insieme alle più rappresentative realtà cittadine, prosegue domenica 7 gennaio con il suggestivo Presepe Vivente organizzato dal Comitato Feste Quartiere Regina Pacis (dalle 15 alle 18 all’interno della Chiesa di Regina Pacis).

Dall’8 dicembre la città si è anche trasformata nel “Magico Villaggio degli Elfi” che ogni giorno (fino al 7 gennaio) intorno alle 16.30 partono dal loro Rifugio Incantato di piazza Garibaldi per animare il centro tra fiabe, canti, balli, letture e giochi. Da segnalare poi la collezione esposta nelle sale riaperte al pianterreno del Museo Piersanti e la mostra “Capolavori Barocchi. Due simboli dell’arte ferita dal sisma” che resterà aperta fino al 24 marzo (apertura museo: sabato e festivi ore 10-12 e 15-17).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2018 alle 11:18 sul giornale del 04 gennaio 2018 - 1401 letture

In questo articolo si parla di matelica, spettacoli, comune di matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQmf