Terrore a Macerata: sono stati i carabinieri di Pioraco ad arrestare Luca Traini

03/02/2018 - Ore di terrore a Macerata sabato mattina per causa di un folle che a bordo della sua Alfa Romeo 147 ha seminato il panico sparando in 9 parti diverse della città e dintorni.

Alla fine l'uomo, Luca Traini di 29 anni originario di Tolentino, si è fermato davanti al Monumento della Vittoria ed è stato arrestato da una pattuglia di carabinieri che era nella zona. Si tratta dei militari della Stazione di Pioraco e a comunicarlo è stato il profilo Twitter dell'Arma dei Carabinieri. Al momento del fermo il 29enne aveva sulle spalle una bandiera tricolore e nella macchina una pistola con la quale poco prima aveva sparato verso diversi extracomunitari. 6 i feriti alla fine di questa mattinata di terrore.

I carabinieri di Pioraco, della Compagnia di Camerino, si trovavano a Macerata per fare da supporto nell'operazione. Un dispiegamento di forze dell'ordine senza precedenti per un evento senza precedenti per il capoluogo. Hanno infatti partecipato, oltre a quelli della Compagnia di Camerino, anche i carabinieri di Tolentino e Civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 03-02-2018 alle 18:08 sul giornale del 05 febbraio 2018 - 5012 letture

In questo articolo si parla di cronaca, macerata, pioraco, Riccardo Antonelli, articolo, luca traini, terrore a macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRkM