Il Matelica cade ai rigori e viene eliminato dalla Coppa Italia

09/03/2018 - Finale amaro per il Matelica di mister Tiozzo che non riesce a superare il San Donato Tavarnelle e si deve arrendere dopo novanta minuti e la lotteria dei calci di rigore.

Formazioni rimaneggiate da ambo le parti, ma Matelica sicuramente favorito vista la prima posizione in campionato a dispetto della tredicesima (anche se con due giornate in meno), del San Donato nel girone E.

Non ci sono tante emozioni da raccontare nel primo tempo eccetto le due reti. Ad andare i vantaggio sono gli ospiti grazie ad un lungo cross che finisce sui piedi di Di Vito che tutto solo davanti a Kerezovic deve solo deviare in porta. Pochi minuti dopo è Mancini a trovare il pareggio per i suoi con un bel dribbling in area e il successivo tiro in rete. Protagonista del finale del primo tempo e della prima parte della ripresa è senza dubbio il portiere ospite Giusti, che ingaggia un duello personale con Malagò e ne esce da vincitore. Prima gli para un tiro al volo da pochi centimetri, poi due tiri da fuori area di cui uno con un miracolo in allungo sul secondo palo. I toscani difendono con le unghie e con i denti e alla fine, nonostante i tanti cambi, i novanta minuti terminano 1 a 1.

Si va subito ai rigori e qui emerge la freddezza degli ospiti. Tra i matelicesi sbagliano Tonelli, Gerevini e Magrassi, mentre il San Donato va in rete tre volte con un solo penalty sbagliato da Rinaldini. Non serve neanche calciare il quinto rigore: la squadra di Tavarnelle Val di Pesa è in semifinale.

Si conclude quindi il percorso del Matelica, che nei passati turni ha battuto Jesina, Rimini e Albalonga. Ora occhi puntati sul derby di domenica prossima in casa contro il Fabriano Cerreto.

MATELICA - SAN DONATO TAVARNELLE 1 - 1 (C.D.R. 2 - 3)

MATELICA: Kerezovic; Arapi (28’ st Angelilli), Messina, Gilardi (22’ st Cuccato), Bartolini (28’ st Riccio); Gerevini, Malagò; Mancini, Tonelli, Oliveira (18’ st Gabbianelli); Kyeremateng (18’ st Magrassi). (A disp.: Demalija, Lillo, Callegaro, Dano) All. Tiozzo

SAN DONATO TAVARNELLE: Giusti; Di Renzone (45’ st Pozzi), Colombini, Picascia, Vecchiarelli; Di Vito, Caciagli, Nuti (22’ st Motti); Islamaj (25’ st Carradori), Carnevale (10’ st Favilli), Rinaldini. (A disp.: Ferrucci, Salvestroni, Gela, Tonazzini, Gioradini) All. Malotti

Arbitro: Kumara di Verona

Reti: 35’ Di Vito, 43’ Mancini

Ammoniti: 23’ Di Renzone, 33’ Messina





Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2018 alle 17:43 sul giornale del 10 marzo 2018 - 1147 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, coppa italia, san donato, articolo, matelica - san donato tavarnelle, tavarnelle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aStW