Tiozzo indica la via per il finale di campionato: "Matelica, testa fredda e cuore caldo"

Tiozzo 18/04/2018 - E’ tornata ad allenarsi la S.S. Matelica che dopo l’emozionante vittoria all’ultimo respiro conquistata nell’ultimo turno col Campobasso torna al lavoro con uno stato d’animo che non può che essere positivo e di grande entusiasmo e trasporto.

Mister Tiozzo ha ritrovato la rosa al completo commentando: “Ricominciamo la settimana con uno stato d’animo molto positivo. Dietro quella vittoria si nascondono tante cose e ci dà tante risposte sotto l’aspetto morale e psicologico e la tranquillità che serve sempre, perchè ha tirato fuori tanto cuore, quello che comunque non è mai mancato – ha detto mister Tiozzo – Se poi pensiamo che i gol sono arrivati da tre giocatori che sono subentrati dalla panchina: il rigore procurato da Kyeremateng, tirato poi da D’Appolonia, il sinistro micidiale di Gabbianelli, il cross di Riccio. Questo conferma ciò che ho più volte sostenuto nelle scorse settimane, l’unione di una squadra e che tutti volevamo dare e vivere una gioia così a cui tenevamo tantissimo".

"Ciò mi rende molto contento perchè serve a confermare e ribadire quanto ognuno di noi sia importante - prosegue Tiozzo - Fermo restando lo stato d’animo positivo dobbiamo pensare alla prossima partita quando incontreremo la Recanatese, una squadra molto rinnovata e con giocatori molto forti per questo dico che dovremo avere la testa fredda e il cuore caldo. Tutto dipende da quanto siamo bravi noi a gestire le diverse emozioni, desidero un Matelica che si armi per fare la migliore partita possibile per ottenere il massimo”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2018 alle 12:10 sul giornale del 19 aprile 2018 - 678 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTIJ