Futuro del Matelica Calcio, Canil: "Parlato sia con Mosca che con Carancini, ora dobbiamo attendere diverse valutazioni"

06/06/2018 - La S.S.Matelica comunica lo stato della situazione relativa al progetto calcistico pensato per riportare in Provincia e sul territorio la reale possibilità di costruire una realtà importante, di cui si sta dibattendo in questi giorni.

È lo stesso presidente Mauro Canil a spiegare l'iter delle ultime settimane: "Dopo l'incontro avvenuto con Maurizio Mosca, nei giorni scorsi, durante il quale ho mostrato il progetto di calcio provinciale territoriale, ho favorevolmente accolto la notizia di un altro incontro importante avvenuto a seguito del nostro: quello tra Maurizio Mosca e il sindaco di Macerata Romano Carancini. Proprio oggi io stesso ho avuto il piacere di parlare di persona col primo cittadino insieme a Maurizio Mosca e abbiamo presentato il progetto di calcio che ho in mente. Abbiamo convenuto che è un progetto futuribile, importante, serio e ha bisogno, naturalmente, di passaggi funzionali affinché possa concretizzarsi nella pienezza dei suoi aspetti. I passi compiuti sono, dunque, questi".

"Al momento dobbiamo attendere la valutazione di diversi aspetti, tecnicismi necessari per comprendere la fattibilità del progetto. Non appena avremo sviluppi significativi sarà assoluta volontà della S.S.Matelica informare la stampa e tutti gli sportivi, nella maniera che riteniamo più puntuale e precisa, ovvero con comunicazioni ufficiali. Ritengo, infatti - conclude il presidente della S.S.Matelica, Mauro Canil - che il silenzio in questa fase sia fondamentale per affrontare serenamente le difficoltà burocratiche che ci aspettano. Per questo sarà importante la collaborazione e il supporto di tutti".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2018 alle 14:03 sul giornale del 07 giugno 2018 - 3032 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aVlm





logoEV