65 candeline per l'Avis di San Severino

07/07/2018 - Festa di compleanno per la sezione Avis di San Severino Marche che domenica (8 luglio) celebra i 65 anni di attività.

Fondata nel 1953, l’associazione che riunisce i volontari italiani donatori di sangue saluterà l’importante anniversario con una cerimonia in piazza del Popolo che si aprirà alle ore 18. Ad anticipare la manifestazione, alle ore 15,30, il ritrovo delle autorità, di tutti i donatori settempedani e degli iscritti alle Avis “consorelle” del territorio nella sede al primo piano del teatro Italia. Alle 16 tutti in corteo per la deposizione di una corona di alloro al monumento ai Caduti e al donatore di sangue. Alle 17,15, nella chiesa di San Domenico, celebrazione di una santa messa presieduta dal cardinale Edoardo Menichelli.

Presterà servizio il Corpo filarmonico bandistico “Francesco Adriani” Città di San Severino Marche. A partire dalle ore 18, in piazza Del Popolo, la cerimonia vera e propria con i saluti del presidente dell’Avis, Anelido Appignanesi, del sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, e del presidente provinciale dell’Avis, Silvano Gironacci. Interverrà, fra gli altri, anche il presidente regionale dell’associazione, Massimo Lauri. A seguire saranno consegnate le benemerenze ai donatori di San Severino Marche per la loro grande e costante generosità. Sempre la suggestiva cornice di piazza Del Popolo ospiterà infine una cena sociale che sarà preparata dai ristoratori settempedani. Alle ore 21.30 spettacolo, ad ingresso gratuito per tutti, con Angelo “Rocco” Carestia, comico e showman (nella foto).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2018 alle 16:24 sul giornale del 09 luglio 2018 - 371 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWnn