L'imprenditore giapponese Takanami in visita a San Severino

21/07/2018 - Il sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha ricevuto in visIta l’imprenditore Toshiyuki Takanami, titolare della catena giapponese di ristoranti italiani Quals a Jōetsu, nella prefettura di Niigata, e di altri ristoranti e trattorie nel nostro Paese con il quale la comunità settempedana aveva intrapreso rapporti di amicizia nell’ambito di un gemellaggio, a seguito del terremoto, con la realtà emiliana di Bagnacavallo.

Numerose associazioni bagnacavallesi, nei mei scorsi, hanno risposto all’appello del primo cittadino di Bagnacavallo, Eleonora Proni, con il coinvolgimento diretto del collega settempedano, dando vita a diverse iniziative di solidarietà grazie al progetto “Aiutiamo San Severino Marche”. Queste iniziative hanno visto protagonista anche Takanami con i suoi chef e il suo staff. L’imprenditore giapponese, che era accompagnato da Tomoko Koseki, è stato accolto dal sindaco Piermattei insieme al consigliere comunale e imprenditore settempedano Giovanni Meschini, titolare della Fattoria Colmone della Marca che ha mostrato i vigneti dei Terreni di Sanseverino, la Doc più piccola d’Italia, dove si producono rinomati vini settempedani ma anche le zone della città maggiormente colpite dal sisma.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2018 alle 19:54 sul giornale del 23 luglio 2018 - 358 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWQU