Tanti professionisti a Camerino per l'Unicamp sul tennistavolo

11/09/2018 - Esperienza positiva per la prima edizione dell'Unicamp Tennistavolo, che si è svolto la scorsa settimana agli impianti del Cus Camerino. Buona la presenza degli iscritti, dai più piccoli fino a giocatori di esperienza, che hanno potuto confrontarsi ed imparare da grandi professionisti.

Una su tutti, Andreja Ojstrersek Urh, ex allenatrice della nazionale italiana e attuale allenatrice della nazionale femminile assoluta slovena, che si è soffermata a Camerino per diversi giorni ed ha incontrato le autorità, il rettore Unicam, Claudio Pettinari, il direttore generale, Vincenzo Tedesco, e il sindaco di Camerino, Gianluca Pasqui, e potuto conoscere la città che oggi sta risorgendo dopo il terremoto. “Queste strutture sportive sono veramente invidiabili – ha detto l'allenatrice slovena – un ottimo punto di aggregazione per l'intera comunità, con tante opportunità di svago e di allenamento. Il tennistavolo è uno sport sul quale si può puntare. I miei complimenti vanno sia all'organizzazione di questo camp, che può essere un appuntamento da ripetere, che all'intera città, per la forza d'animo e la determinazione che ho potuto cogliere nelle persone in questi giorni”.

Oltre a lei, i partecipanti al camp hanno potuto imparare da Li Weimin, uno dei giocatori più forti e con maggiore esperienza sul territorio italiano, che per anni ha militato in A1, ex sparring della nazionale italiana e attualmente numero 27 del ranking nazionale, Darko Jorgic, numero 66 del ranking, 2 medaglie d’oro ai Giochi del Mediterraneo 2018 a Terragona nel singolo e a squadre; medaglia di bronzo ai campionati europei under 21 del 2017 e del 2018, Stefano Spaccapanico Proietti, tecnico e docente della Federazione italiana pesistica, functional range conditioning mobility specialist, provider certificato per il functional movement screen e barefoot training specialist. Filippo Persichetti, tecnico di secondo livello F.I.Te.T.; psicologo dello sport cognitivo- comportamentale e la professoressa Valeria Polzonetti, ricercatrice in biochimica presso la Scuola di Bioscienze e Biotecnologie dell’Università di Camerino, docente in biochimica della nutrizione del corso di laurea in Biologia della nutrizione attivato presso l’Università di Camerino.

Un'attività per conoscere più da vicino l'affascinante disciplina del tennistavolo, alla quale sarà dedicato anche il Campionato europeo universitario in programma la prossima estate 2019 proprio a Camerino. “Siamo contenti di questa prima edizione dell'Unicamp dedicata al tennistavolo – ha commentato il presidente del Cus Camerino, Stefano Belardinelli – un appuntamento che ripeteremo e che apre al meglio questo anno sportivo che si concluderà con il campionato europeo universitario di disciplina”.

Visita speciale, durante una delle giornate di camp, quella della campionessa Valentina Vezzali.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2018 alle 14:07 sul giornale del 12 settembre 2018 - 312 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, Unicam

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYgL