Matelica: a Jovanotti e Neri Marcorè la patente da "mattu"

Jovanotti 16/09/2018 - Si è concretizzata l'idea circolata sui social subito dopo il concerto di RisorgiMarche dello scorso agosto.

L'evento aveva visto la partecipazione di oltre 70mila persone con protagonista la musica di Lorenzo Jovanotti. A più di un mese di distanza il sindaco di Matelica, a nome dell'intera città, ha voluto conferire la patente da "mattu" agli organizzatori del concerto, Neri Marcorè e Giambattista Tofoni, oltre che al protagonista principale, ovvero lo stesso Jovanotti.

Il cantante ha ringraziato la città pubblicando un video in cui vengono ripresentati alcuni attimi del grande evento in cui lui dice alla folla più volte: "Voi siete pazzi". A seguire compare il sindaco di Matelica, Alessandro Delpriori, che motiva la scelta di questa consegna della patente e spiega brevemente il perché dell'esistenza di questa antica tradizione.

Tutto iniziò infatti nel '500, in seguito alla visita del Papa Sisto V. I matelicesi gli chiesero una fontana, poi realizzata al centro della piazza, e un manicomio. Il Papa risposte a quest'ultima richiesta spiegando che per fare il manicomio "bastava chiudere le porte della città". Oggi chiunque effettua sette giri della fontana ha diritto ad una patente da mattu. Rito che Jovanotti ha promesso di onorare appena passerà in zona.







Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2018 alle 12:27 sul giornale del 17 settembre 2018 - 3950 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYpX





logoEV