La ricetta della crescia fogliata

17/10/2018 - La ricetta del tipico dolce marchigiano preparato con particolari aromi e frutta secca.

Ingredienti:

(Per 6 /7 cresce fogiate)
PER LA PASTA A VELO
8 uova
1200 gr di farina 00
Mezzo bicchiere di latte
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
4 cucchiai di mistra' (o liquore all'anice)
4 cucchiai di zucchero semolato
Buccia grattugiata di 1 limone + succo del limone
Buccia grattugiata di 1 arancia
PER LA FARCITURA
500 gr di noci
500 gr di fichi secchi
3 kg di mele
500 gr di uvetta sultanina
5 cucchiai di zucchero semolato
4 cucchiai di mistra' (o liquore all'anice)
4 cucchiai di cacao in polvere dolce
Cannella in polvere
Miele sciolto
1 uovo per spennelatura finale

Preparazione:

In una terrina rompete le uova, aggiungete lo zucchero, il latte, l'olio di oliva, il mistra', la buccia grattugiata del limone più il succo del limone, la buccia grattugiata dell'arancia e metà della quantità della farina. Iniziate ad impastare ed amalgamate pian piano tutti gli ingredienti. Fatto ciò aggiungete anche il resto della farina e continuate ad impastare fino a quando avrete ottenuto un impasto non appiccicoso alle mani e ben lavorabile; una volta pronto, mettetelo su una spianatoia o piano da lavoro leggermente infarinato e lasciatelo riposare per una mezz'ora.

Nel frattempo preparate la farcitura: tagliate a pezzettini le noci (non troppo piccoli) tagliate a pezzettini i fichi secchi anch'essi non troppo piccoli e tagliate a pezzetti le mele; mettete il tutto in una terrina e date una bella mescolata. Andateci ad aggiungere lo zucchero, il mistra', l'uvetta già precedentemente messa a mollo, il cacao e mescolate molto bene il tutto; a questo punto, coprite la frutta con un canovaccio e lasciate macerare (insaporire) per 1 ora circa. Riprendete la pasta e fatene un filoncino e dividetela in 6/7 parti uguali. Prendete un pezzo di pasta e stendetela in modo circolare e in maniera molto fine a velo; una volta stesa, spalmate su tutta la superficie un cucchiaio di miele dopodiché potete mettere la farcitura lasciando 1 cm vuoto nei bordi e per finire date una spolverata con la cannella in polvere.

Pian piano iniziate a rotolare la pasta facendo molta attenzione, arrivati alla fine chiudete bene i bordi stringete bene la crescia con le mani per far bene aderire la pasta poi adagiatela su una leccarda da forno già foderata con carta forno. Una volta che avete preparato tutte le cresce fogliate, preriscaldate il forno sia ventilato che statico a 180 gradi; prima di infornarle, spennellatevi sopra l'uovo con un pennello da cucina e poi infornate le cresce per 55/60 minuti (la cottura sarà ultimata quando sopra avrà la classica doratura scura). Sfornatele appena pronte e lasciatele sopra alle leccarde fino a completo raffreddamento. Noterete che una volta fredde, la pasta sarà molto più morbida e quando la affetterete, sarà morbidissima.

Buon appetito!





Questo è un articolo pubblicato il 17-10-2018 alle 13:41 sul giornale del 18 ottobre 2018 - 3063 letture

In questo articolo si parla di attualità, cibo, ricetta, articolo, mangiare sano con le ricette di marika, marika dolciotti, crescia fogliata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZtY