Ancona: Nuovi supereroi, la polizia trova Spiderman al porto

21/10/2018 - Mesto scrutava l’acqua del porto sospeso sulla banchina, triste per aver finito le ragnatele, soccorso dalle moto d’acqua della Polizia.

Una sfilata di improbabili supereroi nel capoluogo dorico. Dopo l’X-man teleporta di Corso Carlo Alberto (LEGGI QUI) e il Batman ubriaco di Piazza Ugo Bassi (LEGGI QUI) anche Spiderman si aggrega alla sfilata dei personaggi dei fumetti. Erano le 15 di sabato pomeriggio, quando gli Agenti della Squadra Nautica della questura notavano l’Uomoragno, vestito in perfetta calzamaglia di ordinanza, assorto nello scrutare depresso l’acqua del porto dondolandosi su un respingente del molo.

A bordo dei loro acqua scooter i Poliziotti si avvicinavano al pensieroso ragazzo mascherato, che in precaria posizione fissava assorto lo sciabordio delle onde contro il molo. Quando gli agenti tentavano di chiedere spiegazioni per l’improbabile immagine che il ragazzo mascherato offriva ai loro occhi in uno stentato italiano il ragazzo inglese si giustificava con le divise: “Sono triste perché ho finito le ragnatale”. Un bel problema per il supereroe inglese, in attesa di imbarcarsi su un traghetto per la Grecia.

Strappata un’inevitabile risata agli Agenti, dopo averlo fatto tornare sul solido terreno del molo, Spiderman doveva rassegnarsi ad abbassare la maschera e tirare fuori i documenti per lasciarsi identificare. Stabilito che sotto la maschera non si celasse Peter Parker (alias del celebre personaggio) gli Agenti lasciavano il giovane libero di partire per le sue vacanze in Grecia, augurandogli buone vacanze e di ritrovare presto le ragnatele perdute.


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it




Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2018 alle 15:41 sul giornale del 22 ottobre 2018 - 2055 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZCi