Un tavolo permanente della ricostruzione: la richiesta del sindaco di Camerino

Gianluca Pasqui 05/11/2018 - A Camerino si terrà la prima riunione ufficiale per la costituzione del "Tavolo permanente della Ricostruzione".

Nei giorni scorsi, il prorettore di Unicam, Andrea Spaterna, e il nuovo arcivescovo, Francesco Massara, hanno accolto la mia richiesta di dare vita ad un tavolo che indirizzasse tutte le decisioni relative alla Ricostruzione. Insieme abbiamo poi deciso di chiedere la partecipazione anche dell'Ufficio Speciale per la Ricostruzione della Regione Marche e della Soprintendenza, così da rappresentare tutti i soggetti coinvolti nel percorso di ricostruzione.

L'iniziativa é stata particolarmente gradita anche al nuovo commissario, prof. Farabollini, che ha voluto prendere parte alla riunione (prevista per lunedì mattina) in cui formalizzerò ai soggetti citati la richiesta. L'obiettivo é quello di "provare a saltare passaggi" attraverso la condivisione. Chiaramente non si tratta di scavalcare le normative e la legge, ma sono convinto che le decisioni già concordate al Tavolo della Ricostruzione, essendo già note a tutti i soggetti, potranno seguire percorsi più snelli o comunque con meno intoppi di natura burocratica.


da Gianluca Pasqui
Sindaco di Camerino




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2018 alle 10:52 sul giornale del 06 novembre 2018 - 482 letture

In questo articolo si parla di camerino, Gianluca Pasqui

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ5e